Uomini di parola | RECENSIONE, RIFLESSIONI, TRAMA, TRAILER

0 208

Uomini di parola, Stand up guys, emozionante ed avvincente sia nell’interpretazione  di Al Pacino che di Christopher Walker.

Uomini di parola

 

Uomini di parola, una  avvincente commedia d’azione fino all’ultimo minuto

Uomini di parola, titolo originale Stand up guys, intende essere proprio un “darsi una  mossa” un rimettersi in azione… Questo è un film che  consiglio vivamente di vedere per l’ottima  recitazione sia  di Al Pacino che  di Christopher Walker due grandissimi attori che, all’alba della loro passata giovinezza, sanno ancora dare momenti di intensa recitazione.  Uomini di parola è un film che cela diversi aspetti nella  sua trama, un film che tesse una  trama molto articolata e ricca di molteplici significati.

Val ( il cui vero nome  è Valentine, interpretato magistralmente da al Pacino), riuscirà, nel corso di 22 ore, circa, a riempire la sua vita e quella dell’ex compagno di rapine Doc ( interpretato  con un crescendo di risveglio interiore da Christopher Walken) di tutto quello che  è mancato in 28 anni in cui i due non si sono visti per via della detenzione  di Val.

Val è un uomo pieno ancora di moltissima  voglia di vivere e di rimettere lui, ed il suo compare doc, “on stage” sulla scena, pronti a contestare il dubbio atroce che  da 28 anni pervade doc che ha  avuto, da un bos l’incarico di uccidere Val appena  uscito di prigione. Val è consapevole di tutto questo e riesce, nel corso di 22 ore circa, a smuovere l’amico doc dal suo compiuto ed a rimettere in gioco tutto…

E non solo, sprona  anche  Doc a rivelarsi  a sua nipote per la  quale Doc nutre un profondo sentimento quasi paterno ma alla quale non ha  mai svelato il suo grado di parentela. Avrete capito che, oltre all’azione alle scazzottate ed ai veloci conflitti a fuoco, questo Uomini di parola contiene davvero molto di più. Val, nell’interpretazione  di Al Pacino  è uno splendido personaggio ricco di molti principi ed in grado di riunire il vecchio team d’azione di cui faceva parte anche  un valido pilota: Hirtsch (interpretato da Alan Arkin) e di far rivivere ai tre momenti di brillante azione riuscendo anche a sgominare una  giovane banda di temuti delinquenti, giovani ma  privi di principi, una  banda che  i tre puniranno  e che  consegneranno alla  polizia, non dopo momenti d’azione che  vi sapranno far rivivere quell’aria dei vecchi film in cui le bande si sfidavano e “regolavano i conti”.

Uomini di parola saprà farvi vedere quel sottile ma sincero lavoro attraverso le parole e le azioni,di Val nei sentimenti e nelle azioni dell’ amico Doc, che inizialmente, troverete quasi assopito, fisicamente e  sentimentalmente, ma che, grazie proprio a Val, saprà ritrovare la  forza di lottare e di opporsi all’assurdo piano congeniato dal boss che per 28 anni lo ha  tenuto letteralmente in pugno. Insomma  arriva il momento in cui “o mangi una  gomma  o inizi a combattere ed io, ho finito le gomme”.

Davvero un film, uomini di parola, che  vi consiglio vivamente di vedere, per la  splendida interpretazione che  saprà letteralmente farvi sprofondare nella bella storia, di sentimenti d’amicizia  ritrovata e di splendida azione il tutto condito da una  splendida colonna sonora ricca di country, rock e di blues!

[ad#silvio]

Uomini di parola TRAMA:

Dopo aver commesso vari crimini e aver passato più di 28 anni in prigione, Val (Al Pacino) è finalmente un uomo libero. Ad aspettarlo c’è il suo migliore amico Doc (Christopher Walken), anche lui ex galeotto. L’unico problema? Il loro vecchio boss ha dato a Doc 12 ore di tempo per uccidere Val, vendicando così la morte del suo unico figlio. I due amici decidono quindi di passare una notte d’addio, pensando bene di rimettere insieme la vecchia banda. E come passarla se non facendo evadere dall’ospizio Hirtsch (Alan Arkin) e riunendo il vecchio trio per un’ultima notte di follie tra bordelli, mafiosi polacchi e rapine in farmacie? 

USCITA CINEMA: 11/07/2013

GENERE: Azione, Commedia

REGIA: Fisher Stevens

SCENEGGIATURA: Noah Haidle

ATTORI:

Al Pacino, Christopher Walken, Alan Arkin, Vanessa Ferlito, Julianna Margulies, Katheryn Winnick

Ruoli ed Interpreti 

FOTOGRAFIA: Michael Grady

MUSICHE: Lyle Workman

PRODUZIONE: Lakeshore Entertainment, Sidney Kimmel Entertainment

DISTRIBUZIONE: Koch Media

PAESE: USA 2013

DURATA: 110 Min

FORMATO: Colore

Rispondi