Tim Burton torna col Biopic Big Eyes

0 75

La sua ultima creazione, il commovente Frankenweenie, è da poco disponibile in DVD, ma Tim Burton tornerà presto a sorprenderci con una nuova ed emozionante storia.

Lo ha annunciato proprio in questi giorni a Cannes:  a Luglio inizieranno le riprese di Big Eyes, un Biopic incentrato sulla vita della pittrice americana Margaret Keane, divenuta famosa negli anni ’50 per la singolarità dei suoi dipinti, caratterizzati da personaggi dagli occhi grandissimi (da cui il titolo del film).

Nel ruolo della protagonista vedremo la splendida Amy Adams (vista di recente in On the road, Julie and Julia, Il dubbio), mentre a vestire i panni del Signor Keane, col quale Margaret ebbe un rapporto controverso, sarà Christoph Waltz (reso noto dalla sua indimenticabile interpretazione in  Bastardi senza gloria).

Sappiamo ancora poco di questo nuovo progetto, ma sembra che sarà incentrato proprio sul rapporto tra i due coniugi e sulla causa che Margaret Keane intentò contro il marito per riappropriarsi dei diritti sulle proprie opere. A curare la sceneggiatura saranno due vecchie conoscenze di Burton dai tempi di Edwood, Scott Alexander e Larry Karaszewski.

La notizia è certo elettrizzante per i seguaci dell’eccentrico regista, e non sorprende che la scelta del soggetto sia ricaduta proprio su un’artista che, come lui, ritrae personaggi dall’animo triste e profondo. Provate a cercare qualche dipinto della Keane, e vi ritroverete ad osservare la stessa malinconia e poesia che possiamo ritrovare in Edward mani di forbice, nei personaggi de La sposa cadavere o nel cappellaio di Alice in Wonderland.

Sono ancora poche le informazioni trapelate, sembra che il budget si aggirerà intorno ai 20 milioni di dollari e che il film, a detta dello stesso Burton “sarà qualcosa di assolutamente potente”. Beh non ci resta che attendere, ma i presupposti sono quelli di una nuova piccola grande perla di un regista geniale che non delude mai i suoi fan.

Articolo a cura di Chiara Marras

Rispondi