La prima stagione di Una Grande Famiglia in replica su Rai1 da Domenica 30 Giugno

0 65

In attesa della seconda serie, in onda nella prossima stagione televisiva con 8 nuovi appuntamenti, la Rai ha deciso di replicare la prima serie di Una Grande Famiglia, la fiction prodotta da Magnolia e trasmessa da Rai1.

7 milioni di spettatori e uno share vicino al 28%: sono questi i numeri della prima stagione di Una Grande Famiglia, la popolare serie diretta da Riccardo Milani e prodotta da Magnolia per Rai Fiction. La serie, trasmessa più di un anno fa sulla prime rete della tv di stato, già dalle prime settimane di programmazione è riuscita a conquistare una buona fetta di telespettatori grazie soprattutto ad una ricca trama che ha saputo mescolare sapientemente commedia, mistery e giallo. Il grande successo ottenuto ha fatto sì che diventasse una delle serie più seguite della passata stagione non lasciando spazio ad alcun dubbio: la famiglia Rengoni avrebbe avuto sicuramente un futuro su Rai1 continuando a riservare al pubblico numerosi colpi di scena.

Così sono terminate pochi mesi fa le riprese della seconda stagione della serie, costata in totale oltre 10 milioni di euro, che debutterà in televisione la prossima stagione con 8 nuovi appuntamenti, due in più rispetto alla passata stagione. Di mesi, però, ne son passati tanti e per rinfrescare la memoria ai tanti appassionati della fiction, la Rai ha deciso di replicare la prima serie, facendo rivivere in prima serata i grandi amori ed i grandi problemi che hanno caratterizzato la famiglia Rengoni nei precedenti appuntamenti. La prima puntata è fissata per domenica 30 giugno in prima serata.

Ricordiamo che la fiction, girata tra Milano, Bergamo, Como e Monza, vanta un nutrito cast di grandi attori: da Stefania Sandrelli a Gianni Cavina, passando per Alessandro GassmanStefania Rocca, Valentina Cervi e Piera Degli Esposti. Una Grande Famiglia si presenta come un romanzo familiare dei giorni nostri, nel quale i toni della commedia romantica si fondono con quelli del drama e del mistery. Attraverso gli intrecci di affetti, i segreti e i dolori dei Rengoni,  una ricca famiglia di industriali tessili della Brianza, si raccontano le inquietudini e le contraddizioni dell’Italia toccando temi come il lavoro, l’adozione, la fede, l’omosessualità e  il divorzio.

Rispondi