Rocco e Pussykat contro la pornografia infantile | VIDEO SPOT

0 84

Rocco Siffredi e Pussykat contro la pornografia infantile. Video Spot

Rocco e Pussykat,  sia lui che lei contro la pornografia infantile, entrambi non hanno bisogno di presentazioni, lui è Rocco Siffredi ed è il “Re della patata”, lei Pussykat è una leggenda in Francia.

La pornografia infantile, non dimentichiamolo, è una grossissima piaga sociale  che coinvolge , in particolar modo, settori sociali molto poveri in cui l’ignoranza morale cammina a braccetto con  quella culturale, e spesso  quella dei genitori delle piccole vittime, favorisce l’inserimento delle  piccole vittime di questa purtroppo fiorente industria. tutto questo costituisce il substrato in cui operano moltissime organizzazioni  del tutto prive di scrupolo

L’ente che ha patrocinato il progetto, anche lui non ha bisogno di presentazioni. Child Focus da anni si batte contro l’abuso dei minori ed il loro sfruttamento.

[ad#Silvio]

Child focus da anni ormai combatte queste deviazioni sociali cercando sempre dei nuovi stimoli su tematiche sempre poco approfondite ma sempre più vive e riguardanti svariati temi, dalla prevenzione, anch’essa poco approfondita soprattutto in molti Paesi del Mondo.

Child Focus ha pensato quindi di richiamare l’attenzione su due attori che della pornografia hanno fatto il loro pane, e creare quindi un centro di interesse legato al tam tam delle loro identità al fine di raccogliere maggior visibilità e quindi scuotere maggiormente le “masse” fruitrici del suo messaggio sociale.

Così facendo, con due testimonial d’eccezione quali Rocco Siffredi e Pussykat, si propone,  anche in questa occasione, di svegliare le masse, l’opinione Pubblica e Sociale  per combattere questa piaga sempre più dilagante.

Ha realizzato una serie di spot tematici interpretati, di volta in volta, da uno dei due protagonisti che, agendo singolarmente per spot, spiegano il problema della pornografia minorile, e soprattutto,  del loro parere assolutamente contrario, fatto che agisce da deterrente proprio per la forte personalità dei “testimonial”.

Ne risulta quindi una serie di spot molto chiari e sintetici ma anche di ottima qualità e mai scadenti nel banaleda che vedono impegnati, in prima persona, sia Pussykat che Rocco Siffredi.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=KyMoowSu0og[/youtube]

Rispondi