Samsung: spot israeliano fa infuriare Iran (Guarda il video)

0 86

Spot Samsung Galaxy tab: indignazione dell’Iran

 

 

 

 

Samsung ha realizzato uno spot pubblicitario dedicato al Galaxy Tab in collaborazione con Hot, un’emittente televisiva israeliana. La clip ha provocato una dura reazione delle autorità iraniane.

Il video vede protagonisti  quattro uomini travestiti da donna che camminano nei pressi della città iraniana di Isfahan. I quattro, si avvicinano ad un tizio seduto al bar e gli domandano : ““Sei tu il contatto del Mossad?” La sua risposta: “Psst”. L’uomo è in incognito per due mesi nel paese e passa il tempo guardando la televisione israeliana con il suo nuovo Galaxy Tab; al che, mostra ai quattro uomini il tablet ma loro sembrano più interessati a una nuova app che non hanno mai visto prima: “Wow ti trattano bene al Mossad… quest’applicazione non l’abbiamo mai vista, cos’è?” l’uomo non fa in tempo a fermarli che la centrale nucleare iraniana è già saltata in aria.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=68RVEuNCbvo&feature=related[/youtube]

[ad#laura]

Lo spot non è stato molto gradito dall’Iran che ha ritenuto offensive alcune scene. Stando alle autorità iraniane  il messaggio “celato” del video è che Israele è abbastanza potente da distruggere facilmente gli impianti nucleari iraniani o assassinare gli scienziati del paese.

Il video si sta diffondendo via Facebook e Twitter in Internet a rotta di collo. A Teheran, ha scatenato una tempesta di indignazione.

Rispondi