Bree Olson si spoglia per Kony 2012 | VIDEO INTEGRALE

0 95

Bree Olson si spoglia per Kony 2012, polemiche in Usa. Video, promo denuncia, integrale

Bree Olson è nota in America ed in tutto il Mondo per i suoi video “Hot”. La diva ha realizzato per Kony 2012, la campagna promozionale-informativa a livello Mondiale, contro il dittatore Joseph Kony che, in Uganda, sta compiendo delle verie e proprie stragi di massa.

 Il video riprende il filmato originale di Kony 2012, dove appunto si parla delle terribili stragi di questo dittatore Ugandese, ma è anticipato, inframezzato e concluso dalle immagini provocanti dell’attrice Bree Oslon che nelle immagini appare su una spiaggia californiana prima vestita e poi senza abiti, in situazioni “ammiccanti”.

 Una spkfc femminile, probabilmente quella della Oslon, anch’essa molto calda ma, allo stesso tempo decisa, spiega nel frattempo le terribili stragi del dittatore Ugandese:

“State vedendo un video di me in bikini alternato alle immagini che mostrano cosa ha fatto Joseph Kony in Uganda, li ho messi insieme perché credo che un po’ di zucchero possa aiutare a mandare giù la pillola”.

[ad#Silvio]

Per tutto il video compaiono, inframezzate, immagini del dittatore e del popolo ugandese.

Questo video ha generato, in America nel Mondo, parecchie polemiche. Personalmente, se posso darvi il mio parere da art director, devo concordare sul fatto che le immagini, della conturbante e formosa attrice, di primo acchito, stridano un bel po’ col significato del video.

D’altra parte è vero che un video così certamente desta, e desterà, molta più attenzione di quello originale, di cui si è ampiamente parlato, e discusso, su blog di tutto il Mondo.

Un’ operazione di marketing, che ritengo comunque sia stata ampiamente discussa prima a tavolino, con la possibilità che, già all’inizio del progetto, si pensasse ad un secondo video con contenuti più “decisi” da far seguire al primo.

Nel complesso, creativamente …un bel “pugno nello stomaco”. quindi un prodotto di informazione e di “promo-denuncia” abbastanza stridente ma, appunto per questo, ben riuscito!

 [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=kpl3-q3VbWU[/youtube]

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.