App Store compie 5 anni e Apple regala le App

0 113

App Store compie 5 anni, aperto il 10 Luglio 2008 tramite un aggiornamento software di iTunes, e in occasione di tale avvenimento Apple ha deciso di “pagare da bere” a tutti i suoi utenti regalando App gratuite per iPhone e per iPad.

App Store compie 5 anni. Nonostante App Store oggi compia solo 5 anni , di strada ne ha fatta davvero tanta visto che può vantare un “arsenale” di oltre 350.000 applicazioni, sviluppate da terze parti, e oltre 50 miliardi di download. Apple ha deciso di festeggiare questo avvenimento nel migliore dei modi, ovvero organizzando una mega festa a cui potranno partecipare solo i suoi utenti e questi avranno la possibilità di scaricare gratuitamente App, che prima erano a pagamento, per iPhone e per iPad. Di seguito riporto l’elenco delle App gratuite:

Superbrothers: Sword and Sworcery EP: è un gioco nato dal connubio “arte e videogiochi”. Il gioco rientra nella categoria avventura dinamica e ha come scopo quello di risolvere degli intricati enigmi musicali. Nulla è stato lasciato al caso, la colonna sonora è molto particolare, come lo sono anche i personaggi e gli scenari sono ricchi di particolari.

BadLand: è stato scelto gioco della settimana. E’ un action adventure a scrolling laterale ambientato in un paesaggio che si rifà molto ad una foresta tropicale, foresta tropicale in cui si muove pigramente una palla di pelo capace solo di svolazzare, sembra strano ma lui è il protagonista del gioco. Il gioco presenta una bella e semplice giocabilità, una storia vaga e povera di particolari ma al tempo stesso particolare, caratterizzato da una grafica minimalista ma al contempo fantastica, quasi fiabesca.

Infinity Blade 2: spendo poche parole in merito ha questo gioco che insieme al primo capitolo hanno quasi già fatto la storia su iOS. Posso dire solo che gli sviluppatori, a differenza del primo capitolo, si sono concentrati molto sulla giocabilità e sull’idea di irrobustire il gameplay. Ciò che ne è venuto fuori è uno stile di gioco interessante, legerro ma a volte può risultare ripetitivo.

Tiny Wings:il protagonista di questo gioco è un volatile dotato di piccole ali. La meccanica del gioco risulta semplice ma ben implementata, la grafica è gioiosa e armoniosa, giusta anche la scelta della colonna sonora che non annoia mai. Fattori questi, che hanno permesso di affiancare Tiny Wings a “monster game” come Fruit Ninja e Angry Birds.

Where’s My Water?: un gioco creato e sviluppato dalla Disney in cui gli utenti avranno il compito di far giungere, a ogni livello, l’acqua ad un coccodrillo. Un gioco apparentemente semplice ma che con l’avanzare dei livelli diventa sempre più difficile, a volte complicatissimo. Aspetto questo importantissimo, perchè lo rende un gioco destinato anche “a chi non è più bambino da un po di tempo”.

Tracktor DJ: nato per pc, da un po’ di tempo è disponibile anche per iPhone e per iPad. L’app permette di sincronizzare e mixare “i pezzi” e altre funzioni che voi conoscete meglio di me. Il fatto sorprendente è che quest’app viene venduta intorno ai 20 dollari ed ora che App Store compie 5 anni è stata resa gratuita.

Over:è un applicazione molto utile nata con l’obiettivo di permettere all’utente di impremere, sulle proprie immagini, testi particolari e personali attraverso un meccanismo facile, veloce ed intuitivo.

Difficile immaginare che state leggendo ancora l’articolo, penso che invece vi siate già catapultati all’interno dell’App Store. Apple si conferma sempre più un esempio da seguire, perché in fondo è dalle piccole cose che si costruiscono grandi cose.

App store compie 5 anni e noi gli facciamo tanti auguri

Rispondi