Zanzare con virus del Nilo. In Usa uccidono 87 persone

0 58

Zanzare in Usa, portatrici del virus del Nilo in America Occidentale hanno ucciso 87 persone. contagi in aumento del 25%

Zanzare pericolosissime stanno invadendo gli Usa nella fascia Occidentale del paese. Si pensa che le zanzare siano state favorite dal caldo estivo e soprattutto dall’umidità e dalla correnti che l’urgano Isaac avrebbero favorito ulteriormente.

purtroppo queste temibili zanzare sono portatrici di un pericoloso virus del Nilo che ha già mietuto, nel suo passaggio, grazie alle zanzare portatrici ben 87 vittime.

[ad#Silvio]

Gli esperti ritengono che il picco non sia ancora stato raggiunto: nell’ultima settimana, dicono i Cdc di Atlanta, le infezioni erano a 1.993 ,un quarto in più rispetto ai sette giorni precedenti con una stima dell’aumento nel contagio del 25%.

Il virus del Nilo, più propriamente definito: virus del Nilo occidentale (noto anche con la denominazione inglese West Nile Virus) è un flaviviridae del genere Flavivirus (di cui fanno parte anche il virus della febbre gialla, il virus dell’encefalite di Saint-Louis e il virus dell’encefalite giapponese).

Il suo nome viene dal distretto di West Nile in Uganda, dove è stato isolato per la prima volta nel 1937 in una donna che soffriva di una febbre particolarmente alta. In seguito è stato trovato negli uomini, negli uccelli e nei moscerini in Egitto negli anni cinquanta, diffondendosi infine anche in altri Paesi.

Rispondi