Maggioranza in Senato a favore dell’abolizione dei vitalizi

0 49

“News”- L’ufficio di presidenza del Senato
ha deliberato la riforma dei vitalizi per i senatori, secondo i parametri
noti”. Lo ha annunciato il presidente del Senato, Renato Schifani, al
termine della riunione. I contrari invece alla votazione sono stati: Idv e Lega

 Aboliti quindi i vitalizi, i senatori
passeranno al contributivo pieno da gennaio 2012 e potranno andare in pensione
a 65 anni se hanno una sola legislatura al loro attivo o a 60 se hanno più
legislature. Il vertice del Senato, ha anche deliberato un piccolo intervento
sulla diaria dei senatori, riducendola in base alle assenze non solo in Aula,
ma anche in Commissione.

Rispondi