Gordon Ramsay e David Beckham aprono un ristorante: è già record di prenotazioni

0 69

In Gran Bretagna e negli Stati Uniti è senza ombra di dubbio il re dei fornelli ed in ambito internazionale non se la passa male, essendo diventato in poco più di dieci anni una sorta di divinità della cucina in tutto il mondo. Stiamo ovviamente parlando di Gordon Ramsay, lo chef scozzese che in poco tempo ha guadagnato il dominio assoluto ed incontrastato nell’ambito culinario riuscendo ad imporsi nel panorama televisivo e guadagnando i consensi dei telespettatori di qualsiasi parte del pianeta. Non a caso i suoi format più famosi hanno fatto il giro del mondo spopolando da qualsiasi parte.

Chi, infatti, non ha mai visto almeno un episodio di Hell’s Kitchen, cooking talent più tosto del piccolo schermo, o di Cucine da Incubo, in cui lo chef viene chiamato a riportare a nuova vita i ristoranti in crisi. E poi ancora il popolare Masterchef, della cui versione americana è giudice insieme al “nostro” Bastianich, e Hotel da incubo, in cui a chiamare in soccorso il popolare chef sono disastrosi alberghi, motel e B&B nella speranza di evitare il baratro. Insomma dove ci sono persone alle prese con pentole, mestoli e fornelli, c’è lui. Ma parlare di lui solo come personaggio televisivo non sarebbe giusto, dal momento che Gordon Ramsay detiene ben dodici stelle Michelin, maggiore riferimento mondiale per la valutazione della qualità dei ristoranti e alberghi a livello nazionale e internazionale.

Ora.. prendete lo chef più amato al mondo, Gordon Ramsay appunto, e mettete al suo fianco il calciatore più famoso del panorama calcistico, conosciuto tanto per le sue abilità quanto per il suo aspetto fisico, che gli ha permesso di essere protagonista di varie campagne pubblicitarie. Insomma, prendete lo chef scozzese ed affiancatelo a David Beckham. Il risultato che avrete sarà l’apertura di un ristorante di lusso collocato nel quartiere londinese di Southwar. Il locale ancora deve aprire i battenti ma ha già segnato il suo primo record. In soli trenta minuti, infatti, sono state raccolte già 1.200 prenotazioni, che rendono il ristorante occupato fino alla fine di novembre. Si dice che entrambi i celebri personaggi siano stupiti del successo ottenuto e che stiano pensando già ad aprire insieme un secondo locale a Las Vegas.

Rispondi