Militari, avranno l'”Ultra-Vista”

0 41

“Ultravista” per i militari. Da oggi, la vista può essere aumentata rispetto ai livelli normali. Strano, ma vero.

Non stiamo parlando di eroi dei fumetti, ma di gente vera e in particolari di alcuni militari che si sono sottoposti a un intervento per aumentare la loro vista e ottenere così un’ “ultravista”!

Si chiama US Navy Refractive Surgery Program, il nuovo programma dell’ “ultravista”. Il suo direttore, David Tanzer, è un chirurgo, ma anche un comandante della Marina militare americana. Tanzer ha diretto la ricerca operando con il laser Lasik circa 1000 piloti dell’Aeronautica e 230 mila soldati della US Army. Il 98,2% degli operati ha dichiarato di essere soddisfatto.

Aquila o Predatore notturno?

La ricerca per l’ “ultravista” ha permesso di operare militari americani senza alcun problema visivo, quindi con 10/10, donando loro la vista di 15/10. L’intervento consente di dare la vista d’aquila o da predatore notturno, permettendo di vedere una mosca a 9 metri di distanza, invece di 6 metri a cui la vedrebbe una persona normale con 10/10.

Il primo intervento risale a più di 10 anni fa

Più di 10 anni fa, la prima persona ad essere stata operata e ad aver ottenuto l’ “ultravista”, è stato un pilota. Il pilota ha dichiarato di essere soddisfatto, commentando così il nuovo stato della sua vista: «L’intervento non solo mi ha tolto gli occhiali, ma ha migliorato le mie capacità di vedere il ponte della nave e di individuare le luci di atterraggio».

Militari..e non solo. Chi avrebbe bisogno dei 15/10?

Lucio Buratto, chirurgo refrattivo milanese del Centro Ambrosiano, commenta così la ricerca sull’ “ultravista”: “In tutte le professioni, o quasi, avere una buona acuità visiva è importante per poter svolgerle bene, con precisione, senza fatica e in sicurezza. Ma per certe categorie di persone avere una vista acuta e di buona qualità è più importante che per altre… Chi affiderebbe il proprio figliolo a un autista di scuolabus che non vede bene? Chi si affiderebbe a un chirurgo super miope? Chi salirebbe su un aereo se sapesse che il pilota vede male?

Molte sono, dunque, le professioni con la necessità dei 15/10. L’ “ultravista”, poi, invade anche il campo sportivo: giocatori di golf, piloti di F1, tiratori al piattello o al bersaglio e molti altri.

Chi non vorrebbe avere l’ “ultravista”? Chissà che presto non sarà concesso a tutti di averla…

 

Rispondi