Sciopero Generale oggi 14 novembre 2012 | ROMA, APPUNTAMENTI

0 79

Sciopero Generale Nazionale, 14 novembre 2012, i cortei e le manifestazioni a Roma  APPUNTAMENTI e PERCORSO CORTEI

Sciopero Generale mercoledì 14 novembre 2012, contro l’austerità del governo Monti  e contro la Spending Review indetto, oltre che dalla CGIL, anche dalla Confederazione Europea dei Sindacati “contro le politiche dell’austerità che portano l’Europa al declino”. Questo è quanto recita il volantino ed il sito della CGIL che annuncia per il 14 novembre manifestazioni in tutt’Italia in concomitanza con le maggiori Piazze Europee.

La Confederazione Europea dei Sindacati, intende portare nelle Piazze europee, con lo Sciopero Generale di oggi , una protesta mirata a dimostrare la disapprovazione della popolazione contro le manovre di austerità che sta creando in tutt’Europa un fronte di disoccupazione sempre più ampio.

Susanna Camusso, segretario generale della CGIL, spiegando le motivazioni dello Sciopero Generale di oggi 14 novembre 2012:

 “Non si deve più aspettare a contrastare la politica di austerità e rigore che l’Europa impone a tutti gli stati”.

“La mobilitazione della Ces è un appuntamento molto importante per rispondere alle politiche di austerità che creano disoccupazione e peggiorano le condizioni di vita di milioni di persone in tutta Europa. Bisogna rispondere subito cambiando le politiche”.

“A pagare a caro prezzo i costi della crisi e le conseguenze delle politiche di austerità sono proprio i lavoratori e le lavoratrici, mentre il mondo della finanza e gli speculatori continuano a prosperare” denuncia la CES che, sottolinea come in Europa 25milioni di persone non hanno un’occupazione e che, in alcuni paesi, il tasso di disoccupazione giovanile supera il 50%”.

Oggi per lo Sciopero Generale  molte Città italiane, Milano, Roma, Bologna, Napoli, Terni, Cosenza, Andria, Siracusa, Trento Gioia Tauro, Ferrara  terranno le maggiori manifestazioni in Italia per lo Sciopero Generale con cortei nelle strade e comizi nelle Piazze.

[ad#Silvio]

Roma 

Manifestazione provinciale con concentramento e corteo alle ore 9.30 da Piazza Bocca della Verità a Piazza Farnese dove interverrà Rossana Dettori, Segretario Generale della FP CGIL.

Gli studenti inizieranno la manifestazione, dalle ore 9:30, con partenze da Piazzale Aldo Moro o Via Ostiense (davanti il Rettorato di Roma Tre). Non è stato ancora definito il percorso ma il corteo si muoverà verso il centro. I Cobas, invece, hanno indetto una manifestazione con partenza da Piazza della Repubblica, alle ore 9:30, corteo che terminerà a Piazza Sant’Apostoli. 

Roma, gli ultimi aggiornamenti riferiscono che nella Capitale  al momento ci sarebbero altri 2 cortei  oltre ai 2 precedentemente elencati. I 2 nuovi cortei sono nati spontaneamente …

Era ovvio, che la gente fosse indignata in tutte le Piazze, le manovre che strozzano l’Italia come l’Europa, in cui l’affluenza allo Sciopero Generale Europeo è stata altissima, hanno fatto scendere nelle piazze parecchie decine di migliaia di liberi cittadini e studenti che hanno inteso, con questa grande Manifestazione unitaria Europea, far sentire anche la loro voce..

In Italia, nonostante il “boicottaggio” dei Media che si sono “limitati”, nei giorni scorsi, a dare all’Evento Europeo uno spazio contenuto, e la cui maggior parte ne parla solo oggi, l’adesione alle manifestazioni è altissima.

Rispondi