Problema Adsl e Fibra Tim in tutta Italia il 23 Maggio, internet non funziona

6 3.163

Problema di connessione per la Fibra e ADSL di TIM in tutto il territorio nazionale Mercoledì 23 Maggio. ADSL e Fibra TIM ( Telecom ) sono fuori uso. I problemi sono noti all’azienda. Down anche le principali piattaforme di Gaming. Aggiornamenti in tempo reale.
Dalla mattinata di mercoledì 23 Maggio 2018 i clienti TIM italiani stanno riscontrando diverse problematiche su linee FIBRA e ADSL.

Nel tardo pomeriggio molti siti risultano addirittura irraggiungibili. Nessuna dichiarazione ufficiale da parte di TIM che però è al corrente del problema, rispondendo ai commenti sulla pagina Facebook pare che le criticità siano note.

Blackout ADSL e FIBRA TIM (Telecom)

Alcuni siti ( come YouTube ) risultano funzionanti, altri non sono neanche raggiungibili.
Problemi noti anche nel mondo del gaming dove, diversi giocatori, stanno riscontrando diverse problematiche nella connessione ai server di gioco, tra i più noti:

Fortnite, Battle.net e Origin.

Ore 18:50 – Questa la situazione del disservizio TIM in Italia

Aggiornamento ore 19:25 – La situazione sembra sensibilmente migliorare, siti come Amazon e Facebook ora funzionano, seppur caricando lentamente. Google carica a fatica o crasha. Twitter quello che fatica di più.

Aggiornamento ore 19:30 – Ecco la risposta che TIM da ai propri clienti che stanno riscontrando il disservizio:

 

Aggiornamento ore 19:55 – Dall’immagine tratta da downdectetor la situazione della connessione tim sia su ADSL che su Fibra non sembra essere migliorata, anzi.

La situazione della connessione ADSL Fibra TIM alle 19:55 del 23 maggio

Internet non funziona, TIM, situazione ancora critica

Aggiornamento ore 20:20 – Sono passate le ore 20:00 e la situazione non accenna a migliorare. Problemi anche con Gmail e simili. Situazione critica anche per i Gamer. Uno dei giochi più popolari al momento, Fortnite, risulta ingiocabile.

Aggiornamento ore 20:40 – Nulla di nuovo, ma neanche buone notizie. Pare che il problema potrebbe protrarsi ancora per diverse ore.

Aggiornamento ore 22:00 – La situazione sembra ora rientrare, lentamente ma ora tutti i siti fino a poco tempo fa irraggiungibili, caricano correttamente. Scriveteci se i problemi di connessione si stanno risolvendo anche in ambito gaming.

Aggiornamento ore 23:05 – Situazione sempre più verso la normalità. I problemi di connessione ADSL e Fibra TIM sembrano ancora riguardare però la sfera Gaming. Attraverso i commenti ci segnalano che giochi come World of Warcraft risultano ancora ingiocabili, più genericamente sembra che il PING in molti casi risulti a livelli ancora non accettabili per chi gioca online.

Vi aggiorneremo in tempo reale. Continuate a seguirci

6 Commenti
  1. Gianluca dice

    Confermo
    problematiche anche a Rieti con fibra 200
    Netflix carica con difficoltà la homepage, dopo molti secondi,
    ma nessun problema durante lo streaming del video.
    Probabilmente dipende dai CDN che vengono utilizzati.

    Twitter praticamente neanche si carica,
    difficoltà anche su app oltre che web.

    Scommetto che stanno nuovamente aggiornando i sistemi seabone Telecom Sparkle.

  2. enrico dice

    world of warcraft ingiocabile
    tim fibra 200 cesena

  3. Walter dice

    world of warcraft ingiocabile confermo anche adesso sto abbandonando il raid sti maledetti 🙁
    tim fibra 300 ascoli piceno

  4. Michele dice

    confermo latenza altissima su world of warcraft. impossibile giocare. tim fibra 100 Grosseto

  5. leoblog31102 dice

    Con tim fibra 100 tutti i servizi caricavano perfettamente ma le pagine internet avevano problemi, per navigare infatti ho utilizzate la cache di google che caricava instantaneamente.
    Per whatasapp e fortnite invece non andava per niente

  6. Matteo dice

    Ovunque si legge di gente che si lamenta perchè non può giocare o non può vedere roba in streaming o non può cazzeggiare. Gesucristo, ne avessi letto 1 che si lamenta perchè non può lavorare. Questa è l’Italia e questo schifo di politica vi meritate.

Rispondi