GdF, controlli a Milano: “Movida”, Centro

0 196

Ieri 118 locali in “Movida” oggi in Centro, partita operazione “Anti Evasione”

E’ stato proprio così, è partita a Milano l’operazione ”Anti Evasione” che ha impegnato le forze del Comando Provinciale della Guardia di finanza di Milano. Ieri, verso sera, gli uomini della GdF si sono presentati tra le 18 e le 19 in un centinaio di attività della “vita” serale Milanese, chiedendo di controllare i libri contabili  e qualsivoglia documento fiscale.

 Il blitz ha coinvolto appunto un centinaio di locali dove solitamente pulsa la vita notturna della Città.

Si sono poi ripresentati , negli stessi locali della “Movida”, al momento della chiusura, intorno alle due di notte per controllare gli incassi e se ci fossero state omissioni negli scontrini o ricevute fiscali.

[ad#Silvio]

Per l’esattezza sono stati 118, secondo quanto riferito informalmente da un ispettore, i locali al setaccio degli ispettori: discoteche, ristoranti e bar della movida notturna. L’operazione è stata condotta congiuntamente con i funzionari dell’Inps e con la polizia municipale.

Stamane invece l’operazione “Anti Evasione” è cominciata attorno alle 10. Circa 120 militari, tra cui una ventina di ‘baschi verdi’, stanno passando al settaccio locali e negozi in Corso Vittorio Emanuele, Corso Buenos Aires, via Paolo Sarpi e in altre zone centrali o semi centrali della città.

I controlli riguardano in particolare gli scontrini e le ricevute fiscali. Ma ci sono anche verifiche anti contraffazione.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.