Facebook, lezioni di geografia da parte del Presidente della regione Marche

1 110

Per Facebook Urbino è in Emilia: il presidente della regione Marche scrive un post sulla sua pagina, chiedendo la giusta collocazione di Urbino ed altre città

Lezione di geografia per Facebook. Il colosso dei social network è stato simpaticamente bacchettato dal presidente della regione Marche, Gian Mario Spacca. Il governatore marchigiano ha rivolto un piccolo rimprovero a Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, perché il social network classifica Urbino come facente parte della regione Emilia Romagna, invece che delle Marche, alla cui realmente appartiene.

Per Facebook Urbino è in Emilia

Le funzioni di localizzazione del social network sono tra le più utilizzate. Non solo indichiamo il luogo in cui siamo nati o in cui viviamo, ma spesso ci “tagghiamo” in alcuni posti specifici, alcuni veri altri anche inventati. Facebook ha una mappatura mondiale e riesce, di solito, a localizzarci perfettamente. Non è il caso di Urbino e il Presidente delle Marche lo ha fatto gentilmente notare a Zuckerberg proprio tramite post Facebook:

Caro Mark Zuckerberg  mi chiedo perchè alcune città delle Marche, come Urbino, candidata a Capitale europea della cultura, risultano essere, per Facebook, in Emilia-Romagna e non nella nostra regione? E così altre città delle nostre meravigliose Marche, come Arcevia, Fabriano, Camerino, alcune in provincia di Pesaro e Urbino, come Acqualagna, Cagli, Urbania e altre. Possiamo provvedere a mettere in ordine la geografia di Fb? Grazie :)”

Entusiasmo tra i giovani Marchigiani, alcuni dei quali hanno anche tradotto le parole del loro Presidente in inglese, affinché il messaggio giunga più rapidamente e senza ostacoli linguistici a chi di dovere. Non mancano critiche aspettate nella pagina di un personaggio pubblico che ha trovato comunque un modo certo diretto e fuori dagli schemi per segnalare questo breve “disagio” territoriale. Resta solo da vedere se Facebook saprà cogliere la critica e ridare ad Urbino la sua degna collocazione nel territorio marchigiano.

1 Commento
  1. mgiubilei dice

    In effetti anche io, che vivo in Toscana (provincia di Arezzo) secondo fb abiterei in Emilia Romagna…

Rispondi