Alemanno, per il maltempo, chiede commissione di inchiesta

0 60

Il sindaco di Roma Alemanno ha chiesto una commissione di inchiesta per come sono state diramate, dal servizio Nazionale, le previsioni

Gianni Alemanno, sindaco di Roma, in diretta telefonica al programma tv Omnibus su La7 ha espresso la sua disapprovazione per l’allerta neve comunicatagli dal servizio Nazionale:

Ci hanno portato fuori strada le previsioni del servizio nazionale che parlavano di nevicate ordinarie a partire dalla serata di ieri, venerdì, mentre ha iniziato a nevicare a mezzogiorno e abbiamo avuto  una nevicata più forte di quella dell’85”.

[ad#Silvio]

Nel giustificare i problemi nella gestione dell’emergenza insorta con la nevicata di ieri, Alemanno afferma di non voler fare “lo scarica barile” e chiede:

“la costituzione di una commissione d’inchiesta, perché non é possibile che un evento come quello di ieri non é stato previsto in maniera adeguata, il servizio nazionale ha fatto delle previsioni riduttive”.

Intanto a Roma, impreparata all’inconsueto evento di una nevicata copiosa, è stato diramato lo stato di allarme e si può circolare solo con catene o gomme da neve

A Fiumicino cancellati 40 voli per sabato. Roma in tilt, si circola solo con catene a bordo o gomme da neve.

Caos alla stazione Termini.

Rispondi