Nirvana, “Lettere a Kurt”un libro ricordo in uscita in U.s.a.

Kurt Cobain leader dei Nirvana, ancora oggi, a quasi diciotto anni dalla sua morte, ha ancora una fitta schiera di ammiratori. I brani dei Nirvana ormai, sono entrati nelle storia. Quel tocco graffiante con la sua Fender e quella voce rauca ma penetrante, piena di mille dubbi, onnipresenti nelle sue canzoni , hanno caratterizzato la musica “Grunge”.

Si quello “sporco” ma particolare modo di suonare e di cantare, che a molti non è mai piaciuto ma che , se ti entrava dentro, lo sentivi eccome. Kurt Cobain cantava anche e soprattutto i suoi dubbi, le sue paure e la sua rabbia, un “cantautore”,  parola che preferisco virgolettare, visto che gli va stretta, di cui si parlerà molto, sia per le sue canzoni che per la sua vita, sempre sul bordo dell’abisso dell’autodistruzione.

Il  chitarrista delle Hole, Eric Erlandson, ha scritto un libro sulla vita di Kurt Cobain intitolato ‘Lettere a Kurt’. Il musicista 49enne che ha creato l’album ‘Celebrity Skin’ con la vedova di Cobain, Courtney Love, pubblicherà il volume con le sue riflessioni sul rock ‘n’ roll, sull’abuso di droghe e sulla perdita del frontman dei Nirvana.

Il libro uscirà l’8 aprile, tre giorni dopo il 18esimo anniversario della morte del cantante e conterrà prose e poesie in memoria della scomparsa stella della musica.
[ad#Silvio]

 “Non mi sentivo in diritto di scrivere un memoriale ma questo libro mi è venuto fuori un paio di anni fa”, ha detto Eric al New York Times. “Sembrava la strada giusta da percorrere ma al contempo ho avuto molte esitazioni”. Pare che Eric non abbia ancora parlato del libro a Courtney, con cui ha avuto diversi problemi nel corso della scissione della band delle Hole nel 2002, e si aspetta che alcuni capitoli possano essere fraintesi dalla cantante 47enne.

“Fino a settembre dello scorso anno mi chiedeva di suonare con lei, ma già a ottobre sentivo che stava per avvenire una trasformazione nel nostro rapporto. Non le ho mai detto che stavo scrivendo il libro ma sono certo che ad oggi ne abbia già sentito parlare”.

Poi il musicista Eric ha precisato di un capitolo che sembra indirizzato a Courtney, ma che in realtà è dedicato a sua madre e a suo avviso sarà quello che più di tutti sarà frainteso dalla Love.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.