Avevamo previsto il sold-out allo Juventus Stadium per il debutto di ieri sera in Champions League, il clima che si respirato all’interno dello stadio invece, è stato quasi come quello di un allenamento.

Zero cori, pochissimo incitamento, curva disertata con spazi vuoti in quasi tutto lo stadio. E’ così che i tifosi della vecchia signora hanno voluto protestare contro il prezzo troppo alto del biglietto e contro le norme che impongono certe restrizioni contro il tifo e le bandiere.

A fine gara si sono sentiti addirittura insulti tra i pochi presenti in curva e i distinti.  “Il silenzio è quello che si meritano“: commenta così la curva juventina.

Insomma ci si aspettava un clima diverso per la prima in Champions nel nuovo stadio, un clima di festa e incitamento; così non è stato e forse la società dovrà prendere qualche decisione in merito se non vorrà più vedere neanche un seggiolino lasciato vuoto.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.