Rita Ora firma la sua prima collezione di make up con Rimmel London

0 153

Rita Ora e Rimmel London, insieme per creare una colour edition di make up disponibile da febbraio 2014.

Rita Ora per Rimmel London

Rita Ora nata in Kosovo, ma londinese di fatto, portata nel mondo della musica dal grande Jay-Z, presunta ex fidanzata della supermodella Cara Delevingne, BFF di Rihanna, è ormai la british fashion icon per ecellenza.

E ora la cantante britannica è pronta ad entrare ufficialmente nel mondo della icone di moda britannica, grazie a Rimmel London.

La famosissima marca di make up londinese, ha infatti scelto di collaborare con la cantante di How we do, per la creazione di una colour edition di smalti e rossetti che si preannuncia essere il vero trend del prossimo anno.

[ad#carbones]

Rita Ora è la ragazza perfetta per rappresentare il look di Londra, almeno secondo Friedemann Schmid, Vice President Global Marketing Rimmel:

“Rita è una vera ragazza londinese e usa le strade di Londra come ispirazione per le sue canzoni, proprio come Rimmel usa il ‘London look’ preso dalle strade come ispirazione per i suoi prodotti”.

E ancora Johanna Businelli, Senior Vice President Global Marketing Coty Beauty Colour Cosmetics:

“Siamo davvero entusiasti di questa collaborazione con Rita Ora. È giovane, fresca e ha davanti a sé una splendida carriera internazionale. Siamo sicuri che porterà al marchio Rimmel un sacco di creatività e divertimento”.

Anche la cantante si mostra entusiasta di questa collaborazione:

Amo Rimmel da sempre ed è emozionante per me poter lavorare con un marchio così cool. Ho una vera e propria mania per il make up e mi piace osare con i colori; quando mi è stata offerta la possibilità di realizzare una mia collezione personale con Rimmel, è stato come realizzare un sogno!

Dopo Kate Moss, Rita Ora è  diventanta la portavoce, o meglio il volto, ufficiale del look made in London. Riuscira’ la giovane cantante classe 1990 a reggere il confronto con la supertopmodel?

Non ci resta che attendere. Stay Tuned!

Rispondi