Rossella Urru 30 milioni per liberarla, questa la richiesta

0 51

Rossella Urru 30 milioni per liberarla, questa la richiesta, lo dichiara Afp agenzia giornalistica Francese. Da Ottobre in mano ai rapitori!

Rossella Urru 30 milioni per liberarla

Rossella Urru 30 milioni per liberarla, questa la richiesta, lo dichiara Afp agenzia giornalistica Francese.

Rossella Urru 30 milioni per liberarla, insieme alla cooperante italiana, rapita nell’ottobre scorso in Algeria, i rapitori offrono la liberazione di un volontario spagnolo. Per i 7 diplomatici algerini sequestrati, tra cui il console a Bamako, richiesti 15 milioni e il rilascio di alcuni detenuti.

Riguardo appunto a Rossella Urru 30 milioni per liberarla la notizia  è arrivata, come detto sopra, dall’agenzia giornalistica francese Afp che rivela in esclusiva le condizioni dettate dal gruppo jihadista Monoteismo e Jihad in Africa occidentale (Mujao) per il rilascio della cooperante sarda e di una collega spagnola.

Insieme alla cooperante italiana, rapita nell’ottobre scorso in Algeria, i rapitori, come abbiamo appena ricordato,  offrono la liberazione di un volontario spagnolo questa situazione complica ancora le trattative che richiederebbe anche altri interventi diplomatici.

[ad#Silvio]

Ricordiamo ancora che, per i 7 diplomatici algerini sequestrati, tra cui il console a Bamako, sono stati richiesti 15 milioni e il rilascio di alcuni detenuti.

Per la vicenda Urru, Rossella Urru 30 milioni per liberarla, la notizia è il primo concreto spiraglio dopo due mesi di silenzio, almeno apparente.

Da inizio Marzo, quando si era diffusa la notizia della possibile imminente liberazione, la famiglia di Rossella Urru, a cui va tutto il nostro appoggio morale,  vive momenti di profonda trepidazione.

Oggi il sindaco di Samugheo, il paese in provincia di Oristano di cui è originaria Rossella Urru, ha fatto sapere di aver incontrato la famiglia poco dopo la diffusione della notizia della richiesta di riscatto:

Non sapevano nulla, quella cifra era saltata fuori anche un mese fa e poi non se n’è saputo più nulla. Aspettiamo di capire.

Non ci resta, a questo punto, che sperare che  si possa trovare il giusto compromesso che possa ridare alla Nostra  Cooperante Italiana, il modo di poter rientrare in Italia presto e, per la vicenda Rossella Urru 30 milioni per liberarla, si cerchi appunto una giusta mediazione Diplomatica

Rispondi