L’imu non verrà eliminata, si cerca di evitare l’aumento dell’iva

0 60

Niente eliminazione dell’imu nel governo di Enrico Letta, ma soltanto una proroga della rata di giugno, Dario Franceschini, ministro dei Rapporti con il Parlamento, ne spiega i motivi. Il governo lavorerà per evitare almeno l’aumento dell’iva.

L’imu non verrà eliminata dal governo Letta

Dario Franceschini, ministro dei Rapporti con il Parlamento, spiega che l’imu non sarà eliminata: “L’Imu non sarà eliminata, ci sarà una proroga per la rata di giugno. Avremo quindi un problema di cassa per i comuni e ci sarà anche la questione di evitare l’aumento dell’Iva nell’estate 2013″.

Franceschini lo ha spiegato dopo che ieri c’è stata una riunione di governo con il Presidente del Consiglio Enrico Letta e con il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni.

Il ministro dei Rapporti con il Parlamento ha infine aggiunto: “Ci siamo appena insediati, ma la prossima settimana vareremo un provvedimento apposito. E’ comunque nostra intenzione evitare decreti legge omnibus”. Aggiungendo: “Il primo provvedimento del governo sarà l’approvazione del documento economico-finanziario (Def), accompagnato da una risoluzione che prevederà modifiche in base alle nuove risoluzioni programmatiche”.

Non ci sarà nessuna eliminazione dell’imu quindi, il governo si metterà al lavoro per evitare l’aumento dell’iva che arriverebbe al 22% nei prossimi mesi.

Rispondi