Marilyn Monroe: 50 anni dopo la sua morte… sempre viva

2 84

Marilyn un mito che non muore mai sarà l’effigie del prossimo festival di Cannes.


Marilyn un mito che non muore mai

Marilyn Monroe-50 anni dopo la sua morte è sempre viva nell’immaginario collettivo.
Più presente che mai quest’anno nell’universo cinematografico, sarà l’effigie del prossimo festival di Cannes.
La foto di Marilyn Monroe all’interno di un auto mentre soffia su una candelina posata sulla torta, le labbra che si socchiudono, formando un cuore, sarà l’immagine sull’affiche del 65 festival de cinema che si tiene sulla Croisette.
La foto in bianco e nero di Otto L. Bettmann, come scrive il servizio stampa del Festival di Cannes in un comunicato ci mostra: “….Marilyn,sorpresa in un momento di intimità in cui il mito si congiunge alla realtà, celebra un compleanno che potrebbe essere quello di Cannes e ci ammalia con un gesto pieno di promesse, un soffio con la forma di un bacio….”
Una Marilyn, glamour, ma molto composta, sobria, lontana dalla diva sexy che sussurrava un Buon compleanno al Mister President, cantandogli gli auguri cinquant’anni fa.
Cinquant’anni da quella canzone nel maggio del 1962, cinquant’anni dalla sua morte nell’agosto dello stesso anno, anni che non hanno appesantito l’immagine di un’attrice che rimane eternamente giovane nei nostri ricordi.
Il festival che anima la costa azzurra come sempre al mese di maggio e con Nanni Moretti nelle vesti di presidente, aprirà le sue porte il 16 maggio e le chiuderà il 27.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.