Luis Vuitton intraprende un’azione legale contro la Warner Bros

0 86

La nota casa, produttrice di borse, decide di far causa alla Warner Bros

E’ un problema di falsi quello che ha spinto la nota casa produttrice di borse Luis Vuitton ad intraprendere un’azione legale contro gli Studios Warner Bros.

La Warner Bros è, per la Luis Vuitton, colpevole di aver utilizzato nel film Hangover 2 copie delle sue famose borse.

 E in particolare Luis Vuitton la accusa di: “aver mostrato in modo molto visibile borse da viaggio del gruppo Diophy e di aver lasciato intendere che le borse fossero di Vuitton”.

Il contendere dell’azione legale pare essere una determinata ed esplicita scena del film depositata in tribunale,uno dei protagonisti chiede agli amici di prendere la propria borsa da viaggio recitando: ”attenzione e’ un Louis… E’ una Louis Vuitton”.

Rispondi