Galbraith contro JK Rowling…e ” Il Cuculo ” vola alto

0 78

Cuculo milionario, da 1500 copie a 7 milioni e mezzo nello spazio di una mattinata. Svelato il segreto…

Un Cuculo milionario

Robert Galbraith, ex graduato della Royal Military Police, dopo aver lasciato le forze armate nel 2003 per riciclarsi nel settore della sicurezza civile ha pubblicato in aprile il suo primo libro: un poliziesco dal titolo“The Cuckoo’s Calling” (Il richiamo del cuculo).

” Il richiamo del Cuculo “, un giallo che ha come protagonista Cormoran Strike, un ex soldato ferito in Afganistan diventato detective privato che indaga sulla misteriosa morte di una indossatrice caduta da un balcone.

Ben accolto dalla critica e con ottime recensioni, questo poliziesco è salutato come “primo romanzo notevole”, con complimenti da parte di giornalisti, uno di questi sottolineava anche l’abilità mostrata dallo scrittore, la perizia con cui un uomo descriveva abiti femminili….

E 1500 copie vendute! Un buon risultato per uno sconosciuto autore alla sua opera prima.

Il Cuculo vola alto

Stamani però il Cuculo ha proprio spiccato il volo. Una folle impennata nelle vendite, un aumento stratosferico del 500.000 % quantificabile con un totale di circa 7 milioni e mezzo di copie vendute nello spazio di una mattinata, quando si è scoperto che Galbraith non era altro che lo pseudonimo dietro il quale si celava JK Rowling, la fortunata autrice della saga del celebre maghetto Harry Potter.

Il segreto mantenuto fino ad oggi dall’autrice e dal suo editore (lo stesso di Harry Potter) è stato svelato dal Sunday Times di oggi domenica 14 luglio.

Un vero fuoco d’artificio da 14 luglio francese o meglio un fuoco d’artificio british in attesa di quelli per la nascita del tanto atteso Royal Baby!

Autrice del Richiamo del Cuculo

JK Rowling aveva sperato di mantenere “l’anonimato”più a lungo.

Essere Robert Galbraith è stata un’esperienza liberatoria” ha affermato la scrittrice, felice di aver potuto pubblicare un libro per puro piacere sotto un nome diverso e sconosciuto, senza la pressione, né alcuna aspettativa, lontana dalle tensioni della saga Harry Potter.

Felice ora anche di questo nuovo successo? JK Rowling ha inoltre espresso il suo desiderio di voler tornare a scrivere libri su Harry Potter, la saga che l’ha resa famosa in tutto il mondo.

Rispondi