Fine della caccia… fine della fuga

0 49

Fine della caccia all’uomo… Fine della caccia a Luka Rocco Magnotta

Fine dell’ affannosa ricerca del giovane canadese, ricercato per omicidio.

Il presunto omicida canadese, responsabile di un mostruoso assassinio e dello scempio del cadavere di Jun Lin, uno studente cinese di 32 anni con cui sembra avesse avuto una relazione è stato finalmente arrestato.

Una caccia che dal Canada era proseguita in Francia e continuata con una battuta attraverso Parigi e dintorni seguendo indizi che si rivelavano, man mano sempre più esatti e precisi.

Esatta la pista seguita dalla polizia parigina, che dall’hotel di Bagnolet l’aveva condotta alla stazione internazionale degli autobus.

È ben a bordo di un Eurolines che il giovane canadese era fuggito e aveva raggiunto la Germania.

Oggi l’arresto in un cyber – caffè di Berlino, arresto confermato dalla polizia tedesca.

Sospiro di sollievo a non saperlo più in giro in libertà, ma tante domande e il dubbio che l’omicidio del giovane cinese non sia il primo del ventinovenne canadese.

A Ottawa intanto si lavora attivamente per preparare la domanda di estradizione del presunto assassino.

Rispondi