Moda Milano, protesta animalista ”vergogna”

0 43

Moda Milano, protesta animalista ”vergogna”, Lav ed ex ministro Brambilla

Oggi si è svolta, al Salone della Pelliccia: Mifur a Fieramilanocity, Mlano, un’azione di protesta di animalisti tra i quali anche l’ex Ministro del Pdl Michela Brambilla.

Si sono presentati travestiti da scoiattolo o da altri animali con pellicce finte, hanno esposto cartelli con fotografie di volpi uccise, hanno urlato “vergogna” ai visitatori che entravano alla Fiera della Pelliccia.

In tutto erano una ventina gli animalisti della Lav che, con la presenza anche dell’ex ministro Michela Brambilla, hanno inscenato la loro protesta (ANSA).

Gli animalisti capitanati dalla Lav, tra cui anche l’ex ministro del Pdl Michela Brambilla, hanno presidiato nella mattina di oggi, Domenica 4 Marzo, l’ingresso del salone MiFur a Fieramilanocity, la fiera della pelliccia.

[ad#Silvio]

Si sono trasvestiti da animali con pellicce finte e hanno mostrato fotografie di volpi uccise, e, al grido di “vergogna”, hanno mostrato le 50mila firme raccolte dalla stessa Brambilla, a sostegno della proposta di legge per vietare allevamento, cattura e uccisione di animali per produrre pelli o pellicce in Italia.

Michela Brambilla ha così spiegato la sua “azione” di protesta:

“E’ un mercato in diminuzione, con solo dieci allevamenti in Italia e 150mila capi. Direi che è il caso di ascoltare quello che chiedono gli italiani. Altri paesi, come Olanda e Gran Bretagna, da tempo vietano l’allevamento finalizzato alla produzione di pelli e pellicce”.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.