Milano rapine su pista ciclabile. Arrestata banda

A Milano, specialmente in luoghi isolati, anche piacevoli, magari durante un giro in bicicletta o una corsetta, capita di essere vittima di furti ed aggressioni. E’ un fenomeno di delinquenza minorile comune anche alle altre città d’Italia. Ma, questa volta, i malviventi, sono stati presi “con le mani nel sacco”.

[ad#Silvio]

Una banda di rom dedita alle rapine a pedoni e a ciclisti sulla pista ciclabile del Naviglio Grande, a Milano, e’ stata sgominata dai carabinieri dopo che, per via delle continue aggressioni, aveva suscitato la reazione degli abitanti della zona, che il 21 febbraio, esasperati, avevano affisso manifesti minacciando di ‘sparare dalle finestre’.

Si tratta di tre romeni pregiudicati di 22, 20 e 19 anni e di un incensurato di 27, tutti residenti in un accampamento abusivo che si trova tra il Naviglio e la sede ferroviaria. (ANSA).

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.