Voices – Pitch Perfect | RECENSIONE, RIFLESSIONI, TRAMA, TRAILER

0 169

Voices, tratto dal romanzo Pitch Perfect, The Quest or Collegiate a Cappella Glory, è un’allegra commedia con le atmosfere degli anni ’80,’90

VoicesPitch Perfect, il ritorno alle  atmosfere alla Beverly Hills 90210 e a tutte le  serie Tv sui giovani talenti, sia ballerini che cantanti.

Voices, tratto dal romanzo: Pitch Perfect, The Quest or Collegiate a Cappella Glory, è un film leggero ma con tematiche, appena accennate, ma  profonde adatto ad un pubblico di teenagers. Voices non racconta, in realtà, nulla di nuovo ma si ispira ad un filone cinematografico e televisivo, molto conosciuto sia  in America che  in Italia.

In Voices c’è un ritorno a tutte quelle  atmosfere giovanili di problematiche  accennate ma  vissute col coinvolgimento del gruppo, gruppo che  quasi prende il posto della famiglia nell’aiutare aq risolvere i tanti problemi di insoddisfazione.  La trama  è la  “solita” solo che, questa volta, a competere sono gruppi di ragazzi  che  si sfidano col canto “a cappella” una  forma   particolare che, non vede l’utilizzo di strumenti musicali per creare la  musica  di sottofondo sulla  quale, alcuni componenti solisti dei vari gruppi, cantano la chiave musicale  solistica.

Di film su questa scia se ne sono visti tanti, da quelli che  ripercorrono le sfide sullo stile di ballo e coreografie alla “Saranno famosi”, fino ad un ritorno allo storico serial televisivo “Beverly Hills 90210” per quello che  concerno “la cura” offerta dal gruppo che, consolidandosi, diventa come una  vera e propria “seconda famiglia” in grado di risolvere, direi quasi meglio di una  terapia, i problemi personali dei singoli appartenenti al gruppo.

Aggiungiamoci una  storia d’amore che  nasce tra due ragazzi, Beca del gruppo delle Barden Bellas e Jesse ( interpretato da Skylar Astin) un ragazzo del gruppo dei Ritmonelli, due gruppi, storicamente antagonisti dello stesso College Americano presso i quali i ragazzi studiano.

A proposito, dello studio, visto che  i ragazzi sono  al’interno di una  struttura universitaria Americana privata quindi con un certo costo di frequenza, non c’è vago accenno…

Forse, ma è un mio personale  parere, avrei “condito” la trama  con qualche  interno di sequenze di studio, magari corsi nei quali i ragazzi delle  diverse “famiglie musicali” si sarebbero potuti incontrare e, magari, sarebbero nati altri spunti nella “storia” del film…

L’accenno di scelte musicali personali e diversi, in Voices, è invece molto presente, anche  nel ritrovarsi, da parte di Beca e Jasse, nel fascino per la  musica realizzata o riarrangiata al Pc, dei Remix di cui Beca ne è una  vera e propria sperimentatrice, ma soprattutto il fatto di  scoprire un amore comune  verso una  band, fatta conoscere a Beca da Jasse, attraverso la colonna  musicale  di un “cult movie”.

Molti che  “vissero la  musica”  a metà degli anni ’80 non avranno potuto fare a meno di ascoltare e, magari di amare, come  il sottoscritto,  Don’t You (Forget About Me) dei Simple Minds, il quale in Voices, diventa  la traccia finale  al concorso  del Breakfast Club su cui Beca, sviluppa  una  sua  strategia  parte di “remix”.

Voices non intende quindi essere un film  teso a sviluppare alti contenuti  ma semplicemente una simpatica commedia che  rispecchia  le  atmosfere dei “college” americani a cui molta cinematografia ancora attinge.

[ad#silvio]

Voices – Pitch Perfect TRAMA:

Beca è una ragazza che preferisce ascoltare quello che viene fuori dalle sue cuffie piuttosto che quello che gli accade attorno. Arrivando nel suo nuovo college non trova alcuna comitiva a cui unirsi, ma in qualche modo è in sintonia con un gruppo che non avrebbe mai preso in considerazione: le Mean Girls, ragazze dolci e un po’ strambe che hanno in comune un’unica cosa, la loro bravura quando cantano insieme… 

USCITA CINEMA: 06/06/2013

GENERE: Commedia, Musical

REGIA: Jason Moore

SCENEGGIATURA: Kay Cannon

ATTORI:

Anna Kendrick, Elizabeth Banks, Alexis Knapp, Rebel Wilson, Brittany Snow, Christopher Mintz-Plasse, Anna Camp, Freddie Stroma, John Michael Higgins, Skylar Astin, Adam DeVine

Ruoli ed Interpreti 

FOTOGRAFIA: Julio Macat

PRODUZIONE: Brownstone Productions, Gold Circle Films

DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

PAESE: USA 2012

DURATA: 112 Min

FORMATO: Colore

Rispondi