Geppi Cucciari lascia La7: “c’è qualche ipotesi con Rai e Mediaset”

0 67

Geppi Cucciari lascia La7 dopo il flop di G’Day e la breve comparsa a Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi. La comica sarda rivela che ci sono in corso dei contatti sia con la Rai che con Mediaset per la primavera 2014.

Con la cessione di La7 all’imprenditore Urbano Cairo, erano in molti a chiedersi quale potesse essere il futuro lavorativo di Geppi Cucciari. L’editore piemontese, infatti, aveva dichiarato di voler ridurre i costi, tagliare le spese e potenziare il palinsesto dell’emittente terzopolista intervenendo in primo luogo sulle produzioni dai risultati insoddisfacenti e nettamente sotto la media di rete, riferendosi anche al programma comico G’Day. Proprio in questi giorni il nuovo proprietario della rete sta decidendo ufficialmente chi farà parte del palinsesto 2013-2014 di La7 e chi invece ne sarà fuori, e la comica sarda ha dichiarato che la sua avventura nella tv del terzo polo è finita.

Geppi Cucciari ha infatti rilasciato un’intervista in cui ha affermato che il suo “rapporto con La7 è chiuso. Cairo lo conosco, ma ora La7 ha altri pensieri” rivelando che ci sono in corso dei contatti, sia con Rai che con Mediaset, per tornare sul piccolo schermo in primavera: Per la primavera 2014 c’è qualche ipotesi con Rai o Mediaset. Vedremo”. D’altronde gli ultimi impegni televisivi non hanno reso giustizia ad una donna che fino a qualche mese prima aveva guadagnato prime pagine e consensi su tutti i fronti, grazie soprattutto all’exploit al Festival di Sanremo del 2012, dove affiancò Gianni Morandi nell’ultima serata.

I fan della comica sarda, però, possono stare tranquilli: il prossimo anno Geppi Cucciari non rimarrà con le mani in mano. A settembre, infatti, inizierà a lavorare con l’autore e regista Mattia Torre per uno spettacolo teatrale, mentre proprio in questo periodo sta girando a Milano il film Un fidanzato per mia moglie con Luca e Paolo. Incerto in questo momento è solo il futuro lavorativo riguardo il piccolo schermo ma siamo sicuri che la prossima stagione televisiva avrà qualcosa da offrire anche a Geppi. Resta solo da capire quale rete farà l’offerta migliore.

Rispondi