MoVimento 5 Stelle: parlamentari in TV, nuova fase nella comunicazione

0 101

Il MoVimento 5 Stelle torna in televisione. Le sporadiche apparizioni dei capigruppo e del sindaco Federico Pizzarotti (una volta da Daria Bignardi, due volte dalla Gruber) sembrano destinate a rimanere un lontano ricordo.

Il senatore Nicola Morra del MoVimento 5 Stelle durante la partecipazione al TG La7 di venerdì

Deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle hanno chiaramente inteso che, finché a parlare del Movimento in televisione saranno esclusivamente gli altri, sarà ben difficile far giungere al grande pubblico (e di conseguenza al grande elettorato) i messaggi di cui il gruppo parlamentare vuole essere portatore.

Non più solo web e non più solo Grillo. I primi mesi in Parlamento per una forza completamente nuova e spesso allergica agli ambienti istituzionali dovevano essere necessariamente di rodaggio. Un rodaggio certamente non semplice, con i giovani esponenti 5 stelle costantemente bersagliati da una stampa in larghissima parte tutt’altro che benevola nei loro confronti.

Il MoVimento 5 Stelle, pur continuando a rifiutare la partecipazione ai talk show, format televisivo ritenuto del tutto inadeguato ad una informazione corretta. “Nei talk show non c’è contraddittorio – riferisce il capogruppo uscente al Senato Vito CrimiIl talk show è un pollaio, non è un contraddittorio.

Il primo esperimento della nuova fase nella comunicazione televisiva dei 5 Stelle è andato in onda durante il telegiornale di La7 di venerdì scorso, quando il senatore Nicola Morra si è confrontato con il parlamentare Pd ed ex tesoriere DS Ugo Sposetti.

MoVimento 5 Stelle: Nicola Morra vs Ugo Sposetti al TGLa7 | VIDEO

Seconda “puntata” la partecipazione poche ore fa nel programma “In mezz’ora” condotto da Lucia Annunziata di Roberto Fico, deputato napoletano indicato dal MoVimento 5 Stelle come candidato alla presidenza della Commissione di Vigilanza RAI.

Si attendono ora le nuove partecipazioni dei parlamentari 5 stelle. Sicuramente tra i “comunicatori” ci saranno i nuovi portavoce capigruppo (Riccardo Nuti alla Camera e, probabilmente, lo stesso Morra al Senato), il deputato romano Alessandro Di Battista, il giovane vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (che sarà domani sera a Otto e Mezzo su La7) e le senatrici Laura Castelli e Paola Taverna.

Rispondi