Men in Black 3, è prequel

0 163

Tante scelte viste di recente al cinema, Batman BeginsCasino Royale e X-Men: First Class, ci hanno presentato un prequel per mostrarci l’esordio nel mondo del nostro eroe, ed ecco che in Men in Black III, uscito dieci anni dopo il precedente, ci mostra com’era l’agente K,  Tommy Lee Jones, e come è diventato ciò che abbiamo imparato ad amare nei due titoli precedenti.

Brolin, Smith e Lee Jones

Uno dei nemici di K, Boris, fugge da un manicomio e torna nel 1969 per impedire al giovane K di arrestarlo: Quando l’Agente J (Will Smith) scopre il piano, torna indietro nel tempo ed incontra K ventinovenne (interpretato dal non ventinovenne Josh Brolin, che però è identico a Lee Jones). Il film permette la riflessione sul passato e su come si evolverà nel futuro, come fosse una puntata del Doctor Who.

Rispondi