Google, testamento digitale sui dati nei social network.

0 43

Google abilita una nuova è interessante funzione che permette di fare un testamento digitale “Inactive Account Manager”. Ecco come funziona.

Testamento Digitale, Google pensa anche a quello. E’ stata rilasciata una nuova, interessante e bizzarra funzione, la prima a lanciarla è stata Google ma siamo sicuri che altri colossi del gruppo “Social Network” seguiranno questa strada. In breve, viene data agli utenti la possibilità di decidere su che cosa fare dei propri dati “digitali” raccolti nel corso degli anni una volta che “non si è più in grado di mantenerli” (tipo, quando si muore).

Un vero e proprio Testamento digitale, o, in termini tecnici “Inactive Account Manager“. Questo, bisognerà deciderlo ovviamente prima di “perdere la coscienza”. Potremmo decidere se tenere conservati i nostri dati lasciandoli ad una persona fidata oppure eliminarli definitivamente.

Google e il Testamento digitale.

Dalla pagina che Google dedica alla gestione dei dati una volta che non si è più in grado di farlo si legge:

“Che cosa vuoi fare di foto, email e documenti quando smetti di utilizzare il tuo account? Google ti consente di decidere.

Potresti scegliere di condividere i tuoi dati con un amico o un familiare fidato oppure potresti scegliere di eliminare completamente il tuo account. Sono molte le situazioni che potrebbero impedirti di accedere o di utilizzare il tuo account Google. Qualunque sia il motivo, ti offriamo la possibilità di decidere cosa fare dei tuoi dati.

Con Gestione account inattivo puoi decidere se e quando il tuo account deve essere trattato come inattivo, ciò che accade ai tuoi dati e chi viene informato.”

E’ meglio essere prevenuti e decidere che cosa fare dei propri dati privati. Che ne pensate? Un vero e proprio testamento digitale.

Rispondi