Killer di Brindisi, probabilmente è mancino | VIDEO COMPLETO

0 131

Killer di Brindisi forse è mancino e non ha la mano destra disabilitata come si pensava in un primo tempo.Video Completo

Killer di Brindisi forse è mancino

Killer di Brindisi forse è mancino e non ha la mano destra disabilitata come si pensava in un primo momento. Intanto da oggi è iniziato a circolare il video completo del presunto Killer di Brindisi. Quindi il Killer di Brindisi potrebbe essere semplicemente una persona mancina visto che nel video lo si vede schiacciare il telecomando  con naturalezza con la mano sinistra.

Nel video del presunto Killer di Brindisi si vede un  uomo che cammina, avanti e indietro, vicino al chiosco dove è installata una videocamera di sorveglianza. La mano destra in tasca, nella mano sinistra quello che sembra un telecomando che dovrebbe azionare il timer collegato alle tre bombole del gas. Dopo qualche secondo l’esplosione.

Questo è  quanto starebbe emergendo dalle indagini sull’esplosione del 19 Maggio 2012 dinanzi alla scuola Morvillo Falcone, nella quale è morta la studentessa sedicenne di Mesagne Melissa Bassi e sono rimaste ferite alcune sue compagne di scuola.

Comunque, se questa ipotesi venisse adottata come  definitiva per le ricerche, dopotutto, non si sarebbe poi avvantaggiati di molto, visto che non ci sarebbero altri indizzi particolari come poteva essere quello dei problemi alla mano …

[ad#Silvio]

Comunque dalle immagini e dagli identikit fatti circolare, parrebbe proprio che, il Killer di Brindisi, non sia residente a Brindisi e nemmeno nei paraggi. Si protende invece per l’ipotesi che il killer  sia stato fatto venire apposta da lontano, visto che non è stato riconosciuto da nessuno a Brindisi.

Questa mattina la Polizia scientifica ha eseguito sul luogo dell’attentato una registrazione video per ottenere poi una proiezione tridimensionale della scena.

Il risultato potrebbe essere utile a ricavare particolari importanti per la ricostruzione di quanto accaduto alle 7.45 del 19 Maggio dinanzi all’istituto Morvillo Falcone.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FzgfYzYi6-o[/youtube]

 

 

 

Rispondi