Cosi Sarahah vi ruba i vostri contatti dalla rubrica

0 47

Sarahah, la famosa app per iOS e Android ruba in sordina i contatti della rubrica di telefono degli smartphone. Ma che fine fanno?

Un tempo era Ruzzle a dominare incontrastata la classifica delle App più scaricate dell’estate. Quest’anno è stata la volta di Sarahah. L’app, consente di mandare messaggi del tutto anonimi che il protagonista potrà poi condividere a sua volta sui social network per farsi due risate.

Sarahah è stata scaricata la bellezza di 18 milioni di volte tra i dispositivi Android e iOS. In tutte le cose belle si nasconde qualcosa di losco, quasi sempre. Sarahah immagazzinava tutti i contatti della rubrica di chi utilizzava quest’applicazione in un server esterno, senza che venisse concessa nessuna autorizzazione, ne nell’applicazione si è mai fatta menzione di questo utilizzo particolare.

Zain al-Abidin Tawfiq, il creatore di Sarahah, ha spiegato che i contatti “rubati” sarebbero serviti per un secondo progetto del tipo “trova gli amici” che usano l’app. Progetto che è stato misteriosamente abbandonato, per il momento.

Zain ha poi spiegato che nel prossimo aggiornamento verrà resa possibile la funzionalità di negare il trasferimento dei contatti dalla rubrica personale.

Che ne pensate? Sicuramente ha perso molto di credibilità questa simpatica applicazione. Per evitare che i contatti vi siano sottratti, per il momento, è possibile utilizzare l’applicazione attraverso il sito web dedicato.

Rispondi