Batman: Arkham City dov è Mr Freeze [trucco-guida]

5 317

Stai giocando a Batman: Arkham City e stai cercando Mr. Freeze ma non lo trovi? Ecco come fare

Batman: Arkham City. Dove si trova Mr. Freeze? Ecco la nostra rubrica dei trucchi per console, oggi vediamo come trovare Mr. Freeze in Batman: Arkham City. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni a riguardo e come sempre cerchiamo di aiutarvi. Come trovare Mr. Freeze:
Una volta sconfitto Pinguino ci verrà chiesto di trovare Mr. Freeze. Mr. Freeze si trova esattamente dove cè il Museo di storia naturale. Pinguino, infatti, lo aveva imprigionato per aumentare la sua collezione privata di nemici sconfitti. Successivamente, per liberarlo devi sbloccare il codice di sicurezza.

Attenzione: L’articolo verrà costantemente aggiornato con ulteriori dettagli. Per altre info e trucchi scriveteci.

Agg 27/8 – Prima bisognerà andare all’ex stazione di polizia e interrogare un ribelle per farci svelare dov è Freeze

5 Commenti
  1. stefano dice

    nn trovo la vetrina con freeze dentro, ma qual’è??

    1. Lorenzo dice

      Devi andare in una delle 2 vie che si trovano in quella stanza con il ghiaccio traballante al posto del pavimento in una delle due vie troverai la teca di freezer . Con il gel esplosivo distruggi la parete vicino alla vetrina, adesso dovrai mettere ko tutti i nemici che ti attaccheranno e quando li avrai sconfitti infiltrati nel meccanismo della saracinesca e libera freez

  2. Giulio dice

    Io sono alla missione dove devi trovare il punto piú freddo di gotham ma una volta arrivato a quella specie di edificio monumentale al cui interno sembra esserci il punto piú freddo… Non so cm entrarci… Come si fa???

  3. anton dice

    anche io ho lo stesso problema di giulio!!!! da dove si entra nella stazione di polizia????

    1. Matteo Partenope dice

      Ciao Anton,
      ho finito il gioco da tempo. Se non ricordo male, devi far fuori il gruppetto di bulli fuori dalla stazione di polizia, poi con il gadget elettrico fai aprire la porta dove tu dovrai scivolarci dentro prendendo la rincorsa. e sei dentro 🙂

Rispondi