Auto elettrica da 5000 euro: in arrivo nel 2014?

0 78

Auto elettrica a basso costo? Un team di aziende tedesche annuncia che metterà in commercio nel 2014 un’auto elettrica ad un prezzo che sarebbe stracciato anche per un’automobile normale

l’Auto Elettrica della StreetScooter

Nel 2014 il sogno di un’auto elettrica dai costi più che abbordabile potrebbe avverarsi, secondo quanto dichiara StreetScooter

L’auto elettrica sarebbe una soluzione per il tremendo problema dell’inquinamento atmosferico che affligge le nostre città, con il carico enorme di problemi connessi, legati alla salute pubblica. Eppure fino ad oggi, per motivi che non staremo ad indagare in questa sede, non si è visto né un serio tentativo di commercializzazione di massa, né tanto meno, aspetto strettamente correlato, una vera soluzione per quanto riguarda la distribuzione del “carburante” necessario (ossia il fatto che i distributori dovrebbero munirsi di “colonne di ricarica”).

Le problematiche relative alla distribuzione e commercializzazione di massa dell’auto elettrica sono tantissime: vanno dal’ prezzo ai tempi di ricarica, alla questione delle prestazioni e dei consumi, fino alla non secondaria problematica della durata e dello smaltimento delle batterie.

Ovviamente però il primo aspetto, quello del prezzo, è prioritario nell’ottica di uno sviluppo e di una futura risoluzione degli altri problemi relativi alla diffusione di questo mezzo. POEr quanto riguarda questo aspetto, quindi, pare che ci sia uno spiraglio: un team di aziende tedesche, chiamato StreetScooter ha annunciato che metterà in commercio nel 2014 due veicoli, una automobile due posti (una specie di smart) ed un furgone, completamente elettrici.

Il progetto dell’auto elettrica in questione nasce nel  Rheinisch-Westfälische Technische Hochschule Aachen, che è un istituto politecnico tedesco qualche tempo fa, ora questo team di aziende sembrerebbe deciso a commercializzarlo, inizialmente producendone qualche centinaio al giorno.

Le aziende hanno anche fatto pubblicare un video promozionale su youtube, eccolo:

Come si dice in questi casi: se son rose fioriranno!

Rispondi