iPhone 5s non è sicuro, violato il TouchID, ecco come

0 77

TouchID Violato, il nuovo sensore di iPhone 5S in grado di riconoscere le impronte digitali è stato violato. Impronta digitale falsa.

Degno di un film di 007 o Mission Impossible mentre iPhone 5S sta sbarcando in questi giorni sui mercati di versi paesi del mondo gli Hacker si sono messi d’impegno per studiare un metodo in grado di violare la maggiore protezione offerta da Apple grazie al TouchID dei nuovi iPhone 5S in grado di riconoscere le impronte digitali del proprietario, e ci sono riusciti, ecco come.

touchID AppleiPhone 5S sicuro? TouchID non lo è.

Mentre lo schermo touch di iPhone che è utilizzabile solo con il tatto e non con pennette ( grande innovazione ) il TouchID che promette maggiore protezione agli utenti del nuovo iPhone 5S pare avere qualche problema. Il riconoscimento di impronte digitali made in Apple è stato violato da un Team tedesco che grazie ad una stampante 3D è riuscita a riprodurre le impronte digitali su una pellicola di plastica, che, posizionata sul sensore apposito, ha permesso così di sbloccare l’iPhone 5S.

Era solo questione di tempo. Il problema per i ladri è il costo delle stampanti 3D che, in questo preciso momento, sono davvero cari.

Cosa farà Apple? Vale veramente la pena passare ad iPhone 5S?

Rispondi