iPad Pro può sostituire il Pc ?

12

Dal 13 Novembre anche in Italia è possibile acquistare il nuovo dispositivo Apple ovvero l’Ipad Pro, un tablet davvero potente e innovativo. Oggi, volevo partire dalla dichiarazione fatta da Tim Cook secondo cui questo nuovo device sostituirà i PC.

Prima di dar torto o ragione al timoniere di Apple, bisogna fare alcune riflessioni e considerazioni. l‘IPad Pro presenta un sistema operativo nuovo, diverso da quello montato sull’iMac e sul Macbook, e allora, considerando ciò, posso affermare che un sistema operativo mobile non può sostituire un sistema operativo pensato per Pc, perché ci sono alcune funzioni desktop che non troveremo mai su iPad Pro e inoltre ci sono ancora alcuni programmi che non “girano bene” sul nuovo tablet della Mela.

Altro aspetto da tener presente è se da un lato oggi possiamo affermare che esiste un app per ogni esigenza, è altrettanto vero che non mi sento di dire che le app potranno sostituire  completamente i programmi desktop, perché in moltissimi casi risultano ancora essere i più utili e completi.

Come è facilmente intuibile, io sostengo che il CEO di Apple abbia fatto un’affermazione forzata dato che non sono d’accordo sul fatto che l’iPad Pro sostituirà i PC. Un ulteriore conferma la mia tesa arriva dai dati delle vendite diramati da Apple secondo cui i MacBook hanno avuto un aumento del 3% mentre le vendite degli iPad si sono abbassate del 20%.

Una novità che ha accompagnato l’uscita dell’iPad Pro è stata la Apple Pen, ovvero il “pennino” creato dall’azienda con sede a Cupertino, pennino mai voluto da Steve Jobs, grazie al quale l’esperienza utente sarà resa più fluida. Secondo me però non è così, in quanto le app vengono ancora disegnate e progettate per essere usate avvalendosi del Touch e quindi non vedremo mai tutto il potenziale dell’Apple Pen.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti