Lampada di alghe rivoluzionaria, assorbe anidride carbonica!

0 48

La lampada di alghe più importante del nostro secolo. Un’invenzione straordinaria che risolverà i problemi della fastidiosa e pericolosa CO2.

La speranza è sempre l’ultima a morire. Così recita un vecchio detto e questa volta possiamo dire che gli antichi avevano ragione. In molti hanno sperato che si trovasse una soluzione per ridurre la quantità di anidride carbonica prodotta in enormi quantità dagli uomini con le loro attività. Parliamo di industrie, riscaldamenti domestici, scarichi delle auto, ecc. che da anni stanno inquinando l’aria che respiriamo.

La Lampada alle Alghe!

Chi l’avrebbe detto che sarebbe stata una LAMPADA di alghe a risolvere il problema?

Sì, proprio una lampada di alghe, molto simile a quelle dal design spaziale che mettiamo sui nostri comodini. Ovviamente le proporzioni sono più grandi, ma niente di complicato. Infatti, a vedere questa enorme lampada di alghe per strada, si penserebbe ad un lampione e non ad un’invenzione rivoluzionaria che ci regalerà aria più pulita, Finalmente!

Cosa fa di così rivoluzionario questa Lampada di alghe?

Ancora non vi abbiamo detto con precisione perchè questa lampada di alghe risulta essere così importante per l’umanità. Ecco il motivo: questa invenzione, grazie all’azione delle micro-alghe, riesce ad assorbire una quantità di anidride carbonica pari a quella che assorbirebbero 150/200 alberi. Si parla, dunque, di una tonnellata di carbonio assorbita ogni anno e questo porterebbe anche ad una riduzione degli odiosi blocchi del traffico domenicali.

Chi è l’inventore?

E’ una vittoria tutta francese. Infatti, l’inventore della lampada di alghe è Pierre Calleja, un biochimico francese che ha promesso al mondo di poter ridurre l’anidride carbonica presente nell’aria.

Invenzione in fase sperimentale…

L’entusiasmo è alle stelle, anche se, in effetti, parliamo ancora di una fase sperimentale. La lampada di alghe è stata installata in alcuni punti pilota e si attendono finanziamenti o aziende partners per la produzione di massa di questa tecnologia.

La lotta contro la CO2 sarà così facile come premere un interrutore!

Cosa ne pensate di questa rivoluzionaria lampada di alghe? Di seguito trovate il video con Pierre Calleja.

Rispondi