Halloween: Zombie Make Up

2 39

Come realizzare un make up da Zombie davvero mostruoso per la notte di Halloween. I consigli di Giulia.

Carissime lettrici,

sperando di farvi cosa gradita, ho deciso di interrompere momentaneamente l’argomento viso per dedicarmi totalmente a qualcosa che fosse più a tema con il periodo.. Indovinate un po’??

HALLOWEEN naturalmente!!

Nell’articolo di oggi e in quello prossimo, vi proporrò due tipologie di look per fare invidia ai vostri amici: uno pensato per chi è un po’ più esperto e desidera un make up davvero raccapricciante, ed uno dedicato a chi è più tradizionalista e vorrebbe un look più “classico”!

Vi guiderò nella realizzazione passo per passo e vi svelerò piccoli segreti per un  make up “mostruoso” da sfoggiare nella tenebrosa notte di Halloween!

Il look che andrò a proporvi oggi è dedicato a chi ha un po’ di pratica con ombretti e pennelli. Ma non scoraggiatevi, vedrete.. è davvero facile da realizzare e il risultato è garantito.. Preparatevi a trasformarvi in una delle creature più gettonate per questa festività:  gli ZOMBIE!

Per prima cosa non allarmatevi sull’occorrente, utilizzeremo tutti prodotti che troveremo tranquillamente in casa! Munitevi perciò di  colla Vinavil, veline o fazzoletti di carta, pennelli, ombretti e, ultimo ma non meno importante, un bel gloss rosso intenso per simulare il sangue!

Ecco il look  che vi insegnerò a realizzare oggi:

Make up da Zombie per Halloween

Come noterete dalla foto, il nostro viso sarà per metà normale e per metà trasformato.. la mutazione è ancora in corso!

  1. Per iniziare, stendete il fondotinta su tutto il viso. Per creare maggior contrasto ho deciso di utilizzarne uno più scuro nella parte di viso che rimarrà truccata normalmente, ed una tonalità molto più chiara nella parte “in trasformazione”. Se non ne avete la possibilità, applicate un po’ di borotalco nella parte da schiarire, ed il gioco è fatto!
  2. Prendete la colla Vinavil e applicatene un leggerissimo strato sul viso, che sia largo circa 3 cm. Lasciatelo asciugare bene e poi iniziate a rimuoverlo delicatamente dall’esterno per simulare la pelle che si sta staccando! Lasciatelo attaccato per pochi millimetri e ripiegatelo su se stesso come si vede in foto.
  3. Truccate la parte del viso “normale” a vostro piacimento! Ovviamente più il contrasto con l’altra sarà evidente, più il trucco sarà ben riuscito.
  4. Iniziate nell’altra metà a creare il vostro look da zombie! Le tonalità di ombretto maggiormente indicate saranno: rosso porpora, viola, prugna, nero, blu scuro, giallo. In base a quello che avete a disposizione, iniziate a sfumare questi colori sul vostro viso, concentrandovi maggiormente sull’occhio ed intorno a questo. Non serve precisione! Create piuttosto macchie di colore e sfumatele tra loro, un po’ come potete vedere dalla foto.
  5. Con una matita rossa delineate la rima interna dell’occhio. Con del semplice gloss rosso intenso create i rigagnoli di sangue nella palpebra inferiore.
  6. Adesso andiamo a creare la ferita nella guancia. Prendete della carta velina o togliete uno strato da un semplice fazzoletto di carta, fatelo a pezzetti e, con la colla vinavil, create un piccolo “cratere” che andrete poi ad applicare sul vostro viso. Lasciate asciugare bene ed iniziate a colorarlo con gli ombretti per renderlo più simile al resto del viso. Tutto intorno insistete con il rosso porpora ed il viola, come vedete dalla foto. Con il solito gloss andate a “riempire” la finta ferita, avendo cura di farne uscire un po’ lungo il viso.
  7. Il vostro look è finito! Non vi resta che sbizzarrirvi con l’abbigliamento e l’effetto mostruoso è assicurato!

Zombie Make Up

BUON LAVORO!

Non perdetevi il prossimo articolo.. vi proporrò un look più tradizionale per chi ha poca voglia di impiastricciarsi il viso, ma sempre molto d’effetto!!

A presto,

Giulia

Rispondi