Amy Winehouse: via libera al documentario sulla sua vita

0 53

La famiglia di Amy Winehouse, morta nel 2011 a 27 anni, ha dato  il proprio consenso per la realizzazione di un documentario sulla vita della cantante.

Sara’ Asif Kapadia a ripercorrere ogni momento della vita di Amy Winehouse, la cantante inglese morta nel 2011 all’ eta’ di 27 anni.

La famiglia della cantante ha dato il via libera alla realizzazione del progetto. I Winehouse, col padre Mitch in testa, hanno vagliato diverse proposte  e alle fine hanno scelto Kapadia perche’:

“guardera’  alla storia di Amy con sensibilita’, onesta’ e senza sensazionalismo.”

Asif Kapadia e’ famoso per il documentario su Senna,il pilota brasiliano morto nel 1984, e per questo progetto si avvalera’ dell’aiuto del produttore James Gay-Reed.

Il documentario, ancora senza titolo, offrira’ ai due l’accesso a materiale audiovisivo inedito sulla cantante di “Back to Black”.

I due hanno parlato a lungo dell’ importanza di Amy nella musica mondiale. Esplosa nel 2003 con l’album Frank, che riportava in auge un certo tipo di impostazione soul anni sessanta inglese, la cantante ha conosciuto il successo planetario con il secondo disco, Back to black del 2007, che l’ha trasportata e saldata in cima alle classifiche mondiali influenzando un’intera generazione di cantanti.

Tutto cio’ a causato forte pressione che la ragazza non e’ riuscita a gestire, spingendola nel tunnel dell’alcool e della droga dalla quale non e’ piu’ uscita.

“Questo film è incredibilmente moderno, emozionante e rilevante – hanno dichiarato Gay-Rees e Kapadia ” ha il potere di catturare lo zeitgeist e gettar luce sul mondo in cui viviamo, come solo alcune pellicole possono fare. Amy è stata uno dei talenti della sua generazione ed ha catturato l’attenzione di tutti; scriveva e cantava col cuore e tutti ne restavano incantati. Ma Amy crollò tragicamente sotto il peso soffocante dei media, e a causa delle sue relazioni travagliate, del suo successo mondiale e del suo modo di vivere instabile. Come società, tutti noi abbiamo celebrato i suoi enormi successi, ma poi siamo stati velocissimi nel giudicare le sue debolezze quando ci faceva comodo”.

E in attesa di scoprire tutto sulla vita della cantante inglese Amy Winehouse, ascoltiamo la sua canzone piu’ emozionante: “Back to Black“.

Rispondi