A Milano e Bologna in calo le prenotazioni degli hotel per Capodanno

0 59

Sembra, da un indagine sulle prenotazioni per la notte di Capodanno,che Milano e Bologna risultino  in forte calo rispetto ad altre città d’Italia

Forse sarà la paura per la manovra di Monti, appena passata al Senato, forse quella di spendere, fatto sta che  le prenotazioni per l’ultimo dell’anno sono veramente in forte calo sia  a Milano che a Bologna. Sembra anche, dai dati rilevati nei due capoluoghi, che  le prenotazioni vadano invece a favore di altrettanto belle città come Venezia e Roma, nelle quali la media rimane in linea con quella degli scorsi anni.

C’è da dire quindi, a tutti quelli che intendessero recarsi a Milano e Bologna a trascorrere il fine e l’inizio del nuovo anno, di non desistere pensando al tutto esaurito anzi, nei due capoluoghi rimangono al momento ancora disponibili a Milano il 66% degli hotel  mentre a Bologna la disponibilità è maggiore: 78%.

E poi, non è detto che tutti i mali vengano per nuocere, quindi è probabile che gli hotel  di queste due splendide città, per ovviare ai “vuoti di cassa” applichino anche loro, perché no, una riduzione del prezzo delle loro camere, applicando i saldi di…fine anno 2011.

Rispondi