Sesso contro mal di testa, potrebbe esserci cura migliore? | LO STUDIO

“Caro/a stasera ho mal di testa, niente sesso”.

La frase è da sempre un usatissimo cliché da sit-com, ma grazie a uno studio dell’Università di Munster, in Germania, i termini potrebbero anche invertirsi.

I ricercatori teutonici, guidati dal dottor Hambach, infatti hanno scoperto che l’attività sessuale avrebbe degli effetti antidolorifici contro il mal di testa! Lo studio, serissimo come si conviene agli esperti del Dipartimento di Neurologia dell’ateneo della Vestfalia hanno effettuato una attenta analisi su mille pazienti. Ottocento di loro manifestavano semplice emicrania, mentre gli altri duecento soffrivano di cefalea a grappolo.

I mille pazienti hanno dovuto rispondere a un questionario e, dall’incrocio dei dati relativi alle loro risposte, i ricercatori hanno potuto ricavare in circa un quinto di loro la remissione totale del dolore associata a una considerevole attività sessuale. I miglioramenti migliori sono stati registrati nei pazienti maschi. Ben un terzo dei pazienti hanno tuttavia dimostrato un leggero peggioramento.

Sesso, miglior cura contro cefalea a grappolo

Analizzando i risultati in base alla patologia sofferta emerge tuttavia che circa il 90% dei pazienti che soffrivano di cefalea a grappolo hanno manifestato un netto miglioramento.

Cos’è la cefalea a grappolo? Da Wikipedia: “La cefalea a grappolo (in inglese cluster headache) è una cefalea primarianeurovascolare[1] estremamente dolorosa. Ha carattere periodico, con fasi attive alternate a fasi di remissione spontanea. Tali fasi attive vengono chiamate “grappoli” (o ”cluster”). L’intenso dolore è causato dall’eccessiva dilatazione dei vasi cranici che generano pressione sulle terminazioni sensitive del nervo trigemino. Benché vi siano numerose ipotesi, l’eziologia è tuttora ignota”.

A causare i graditi benefici sarebbero le endorfine (dal noto potere antidolorifico) rilasciate dall’organismo durante il sesso.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati dalla rivista specialistica Cephalalgia della International Headache Society.

La prossima volta che la vostra / il vostro partner vi dirà che ha mal di testa sapete bene ora come alleviare i suoi dolori!

Non scordarti, condividi su:

Riguardo Mirco Giubilei

Ingegnere civile e cultore di mille interessi. Mi piace cercare sempre chiavi di lettura inconsuete per spiegarmi la realtà che mi circonda. Un po' col piglio dell'attento osservatore, un po' col vezzo del cronista, un po' con l'inevitabile toscanissimo gusto dell'ironia...

3 commenti

  1. Confermo che funziona, ancor meglio per i mal di testa causati dalla vasocostrizione, che sono tutto un altro tipo di mal di testa. Con quelli il beneficio è immediato! :D

  2. a Sergio… ma che te voj conferma’… uahahahahah’

    • hahaha, avevo mal di testa e…. mi è passato :D

      A proposito, sai che Lou Reed ha avuto un intervento di trapianto di fegato in questi giorni? Per fortuna è andato bene :)

Scrivi una Risposta.

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>