In arrivo pacchetti di sigarette parlanti

0 85

Un gruppo di ricercatori del centro Universitario di Stirling ha dato vita ad idea bizzarra: creare dei pacchetti di sigarette parlanti per combattere il vizio del fumo e la dipendenza da tabagismo.

Alcuni ricercatori del Centro Universitario per Tabacco Control Research di Stirling hanno deciso di realizzare dei pacchetti di sigarette in grado di “interagire” con il consumatore, in modo da combattere il vizio del fumo. Il funzionamento e la tecnologia usata per realizzare questi nuovi oggetti anti-fumo è molto simile a quella usata per i bigliettini d’auguri musicali: ogni volta che i biglietti d’auguri vengono aperti inizia la canzoncina, quando viene chiuso la canzoncina finisce e così via ogni volta che viene aperto e chiuso.

I messaggi incorporati in questi pacchetti di sigarette parlanti sono due, almeno fino a questo momento. Il primo messaggio è costituito da un numero di telefono da chiamare per ricevere consigli e aiuto su come smettere di fumare. Il secondo messaggio informa il consumatore che le sigarette riducono la fertilità.

I pacchetti parlanti sono stati testati su alcune donne con un età compresa tra i 16 e i 24 anni, fascia dove sono concentrati il maggior numero di fumatori, ma ben presto saranno testati anche su altre fasce d’età. Coloro che si sono sottoposti all’esperimento hanno dichiarato che questa trovata è abbastanza incisiva, non tanto per il contenuto del messaggio, più che altro è fastidioso sentire il messaggio registrato ogni qual volta si apre il pacchetto. Staremo a vedere se questa nuova trovata darà i frutti sperati fatto sta che orma “la battaglia al tabacco” sta entrando sempre più nel vivo.

Rispondi