Date un occhio al cielo venerdì 23 Settembre 2011, un satellite ( o meglio i pezzi che ne rimangono ) potrebbero colpire l’Italia

Non si parla d’altro in queste ore, la NASA ha dichiarato che un suo satellite ( UARS ) in disuso dal 2005, venerdì 23 Settembre 2011 entrerà nell’orbita terrestre e con una buona probabilità i detriti derivati da esso potrebbero impattare nel territorio Italiano.

NASA ha dichiarato che i detriti, che per lo più bruceranno in orbita andranno a finire in zone disabitate o in Mare. Tuttavia, la probabilità che possa colpire una persona è di circa uno su 3.200. Se trovaste qualcosa che potrebbe appartenere a UARS chiamate immediatamente le autorità competenti.

Guardate il cielo venerdì 23 Settembre.