Sparatorie a Milano, Milano come Scampia?

0 70

Sparatorie a Milano, dopo quella di ieri sera, anche oggi in viale Padova nuova sparatoria. Pdl e Lega chiedono l’esercito in città

Sparatorie a Milano, sia ieri sera che oggi, a Milano, si è ripetuto uno scenario a cui la Città non è proprio abituata. Milano come Scampia?

Milano intaccata sempre più dalla delinquenza e dalla mafia?

Questa volta è troppo e Pdl e Lega chiedono al sindaco di Milano, Pisapia, il ritorno dei militari a presidio delle strade del capoluogo lombardo.

La richiesta del consigliere leghista Alessandro Morelli per combattere le sparatorie a Milano è:

“Da subito tornino i militari per le strade  non certo la panacea, ma indubbiamente uno strumento di presidio del territorio il cui mancato utilizzo è un grave errore che il sindaco Pisapia deve riconoscere”.

“La giunta ha la responsabilità politica di aver cacciato i militari e tolto compiti alla polizia locale”.

“Pisapia fugge di fronte a una situazione difficile perché non sa quale risposta dare al fallimento delle sue politiche sul tema”.

[ad#Silvio] 

Come se non bastasse, anzi avvicinasse sempre di più la Lombardia all’emblema del trionfo della malavita, scampia, la ndrangheta, prolifera visto che oggi solo in Lombardia sono stati compiuti 47 arresti … e chissà quanti sono ancora liberi. Addirittura in Brianza è stato trovato un bunker della mafia!

Il capogruppo Pdl Carlo Masseroli, sempre sul problema sollevato dalle Sparatorie a Milano:

“Anche alla luce del nuovo episodio violento di oggi, sarebbe inaccettabile ogni strumentalizzazione ma sarebbe grave minimizzare. Per questo motivo, oltre a chiedere che si svolga una seduta d’aula dedicata alla sicurezza, é ormai improrogabile che anche il Comune faccia la sua parte a cominciare dal ruolo e dagli strumenti della polizia locale  fino al ritorno dei militari per le strade della città”.

Rispondi