Raptus di Gelosia, uccide la moglie a Colpi di Forbice

0 113

Napoli, un presunto tradimento avrebbe portato un uomo ad uccidere la propria moglie. L’arma del delitto una forbice. Illesi i due figli.

Napoli, 2 Luglio 2012.

Giancarlo Giannini, operaio 35/enne, ha ucciso la moglie Alessandra Sorrentino, casalinga di 26 anni. Un presunto tradimento avrebbe portato l’uomo a colpire e ad uccidere la donna a forbiciate. Ennesima lite finita in tragedia a causa della Gelosia.

Illesi i due figli che stavano dormendo. La donna è stata trovata dai Carabinieri, avvisati dai vicini allertati, in una Pozza di Sangue.

Rispondi