Letta il Toto Ministri e il nuovo PD = PDL – L

0 125

Letta ed i possibili nuovi Ministri, si fa per dire, il possibile Toto Ministri di un PD ormai sempre più PDL – L.  IL TOTO MINISTRI

Enrico Letta  presenterà i suoi ministri e, stando a quanto ha dichiarato: “Cercherò di fare il governo con persone competenti, ma che non abbiano 40 anni di carriera alle spalle”, i due possibili “silurati” potrebbero essere…

Letta e il Toto Ministri di un governo che, del PD, avrà solo la  parvenza

Enrico Letta sta per rendere noti i ministri che  formeranno il prossimo governo, un governo che tutto ha del PDL meno che  del PD… ma Enrico Letta è il vicesegretario del PD?

il PD, ormai, è allo sfascio ed Enrico Letta, speriamo non dia la mazzata finale  al Partito.

Beppe Grillo definisce quello che  sta per nascere un governo minestrone, un’ammucchiata ed un bunga bunga in cui tutti stanno alle volontà e, non dimentichiamolo, agli interessi del Cavaliere.

E’ davvero triste osservare lo sfascio di un partito  già provato, un partito  di cui non si capisce l’operato di questi ultimi tempi. Letta sta riuscendo a consacrare la rinascita del PDL servendogli    la disfatta del PD su un piatto d’argento…

Ma veniamo alle dichiarazioni che  ha fornito Enrico Letta sui criteri di scelta dei possibili ministri:

“Servono persone d’esperienza e con competenza in grado di essere immediatamente operative. La mattina dopo l’insediamento, molti dicasteri avranno picchetti di protesta e non potranno fare mesi di pratica. Quindi, non ho bisogno di gente che debba fare scuola guida, ma di gente che sappia subito avviare il motore della macchina e partire”.

Si, va bene l’esperienza ma  non vorrei che  fosse una scusa per ritrovarci ancora un insieme della seconda ed addirittura prima  Repubblica…

E stando a molti nomi che  leggo sotto, spero proprio che  non sia così perché di rivedersi Mara Carfagna, Giuliano Amato, Gaetano Quagliarello e forse la ciliegina  sulla torta: Cicchitto, non so proprio quale miglior inciucio tra prima e seconda Repubblica, avrebbe potuto trovare.

Di questo possibile elenco di Toto Ministri di cui, comunque è ancora incerta la  presenza di Massimo D’Alema oltre al già citato,  che  comunque non compare nell’elenco sotto, Cicchitto.

Ma comunque attenzione, il cilindro del PD = PDL – L potrebbe sempre riservarci delle  altre sorprese:

[ad#silvio]

Giuliano Amato – ministro Economia
Massimo D’Alema – ministro degli Esteri
Maurizio Lupi – ministro della Sanità
Mario Mauro – ministro all’Istruzione
Michele Vietti – ministro alla Giustizia
Mara Carfagna – ministro per le Pari opportunità
Dario Franceschini – ministro allo Sviluppo
Stefano Fassina – ministro al Lavoro
Enzo Moavero Milanesi – ministro per le Politiche comunitarie
Gaetano Quagliarello – ministro per le Riforme

Rispondi