Influenza: in 60.000 a letto, il peggio a Novembre-Gennaio

20

A letto 60.000 Italiani complice i repentini cambi climatici, ma sta arrivando l?H1N1. Ecco qualche consiglio.

Complice il cambiamento climatico repentino, a letto in 60.000 con sintomi dell’influenza quali vie respiratorie infiammate, placche in gola e qualche linea di febbre. Ma questa non è la vera e propria influenza che colpirà gli Italiani, tra novembre 2011 e gennaio 2012 infatti è previsto il ritorno dell’H1N1 il virus influenzale che ci ha colpiti lo scorso anno. L’H1N1 ricordiamo, è una forma influenzale molto forte può causare morte per chi, come ad esempio anziani, ha già altri gravi malattie. L’influenza che ha costretto a letto migliaia di Italiani ora è causa dei violenti sbalzi termici delle scorse settimane: Caldo Estivo che in poche ore è diventato quasi freddo invernale con l’aiuto dell’umidità causata dalle piogge. Un consiglio, non scoprirsi troppo ora, anche se le temperature sono quasi estive. ( Clicca Qui se vuoi vedere le previsioni Meteo )

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti