I costi occulti nella bolletta della luce

0 74

Da poco sono stati resi noti i costi occulti, per capirci meglio le tasse sulle tasse, nelle bollette della luce in Italia ed è emerso che ogni anno i cittadini italiani pagano insieme alle bollette dell’energia elettrica almeno 130 milioni di tasse sulle tasse.

Gli oneri generali di sistema ammontano al 20% del costo finale della bolletta. Queste tasse sulle tasse avrebbero raggiunto la spaventosa cifra di 14 miliardi di euro e parlando in termini più “comprensibili” 230 euro in più per ogni italiano. Questi soldi servono per gli incentivi per il risparmio energetico, per le pale eoliche, per le energie rinnovabili, per le centrali nucleari, per i pannelli solari e infine anche per altri servizi che già godono dei contributi ecologici come ad esempio i rifiuti inquinanti.

I costi occulti nella bolletta della luce hanno avuto un impennata e ciò è dimostrato dal fatto che nel 2010 ammontavano a 93 euro125 nel 2011, 192 nel 2012 fino ad arrivare ai 230 euro del 2013. Le brutte notizie però non sono finite, dato che Mario Monti per il 2013 ci ha fatto una bella sorpresa perché negli oneri generali di sistema delle bollette della luce i cittadini italiani vedranno un rincaro del 2% .

Rispondi